Baustelle in versione da camera a Roma

image_pdfimage_print

foto di Serena De Angelis

A poche settimane dalla chiusura del loro precedente tour, avvenuta lo scorso 5 settembre con il concerto milanese del Carroponte, i BAUSTELLE hanno annunciato il loro ritorno dal vivo con il MINIMAL FANTASMA TOUR, una serie di concerti che riporta sul palcoscenico la band toscana durante questo inverno e che simbolicamente chiude il lavoro di presentazione di FANTASMA, il loro ultimo album, pubblicato il 29 gennaio 2013.

Tappa importante quella di Roma all’Auditorium Conciliazione, con organizzazione a cura della Ventidieci.  Il teatro era gremito dei loro fan che da sempre li apprezzano, e ancor di più sembrano gradire questa versione particolare, orchestrale. In  occasione del MINIMAL FANTASMA TOUR, infatti, i BAUSTELLE si presentano in una veste inedita: a caratterizzare gli arrangiamenti dei brani in scaletta e ad accompagnare sul palco Francesco BianconiClaudio Brasini e Rachele Bastreghi c’è infatti un quartetto d’archi, che si affianca ai musicisti Ettore Bianconi (tastiere e synth), Diego Palazzo(chitarre) e Alessandro Maiorino (basso).

«Sarà bello – spiegano i Baustelle – gli strumenti elettrificati saranno ridotti al minimo e ci sarà un quartetto d’archi a rendere meno impudica la nostra nudità. Ci saranno molte canzoni di Fantasma in versione da camera, spogliate dal massimalismo orchestrale scelto per il disco. E lo stesso trattamento sarà riservato a canzoni più vecchie del nostro repertorio e a qualche cover. Una sfida per noi, un viaggio alla ricerca dell’essenza della cosiddetta  Canzone».

Iniziato a Bari lo scorso 19 febbraio e arricchito da una serie di anteprime con l’Orchestra Sinfonica, il FANTASMA TOUR ha toccato le location più importanti, dal Teatro Antico di Taormina alla Piazza del Duomo di Siena, dalla Reggia di Venaria a Torino alla Baia del Silenzio di Sestri Levante fino alla Cavea dell’Auditorium di Roma passando per altri luoghi straordinari.

Foto_Concerto_Baustelle_Roma_21_dicembre_2013_SDA_003

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *