“Il Duca” romanzo storico di Pietro Gattari

image_pdfimage_print

downloadGiovedì 16 gennaio verrà presentato a Roma il nuovo romanzo di Pietro Gattari, “Il Duca, presso la Libreria Arion Monti.

Ne parleranno con l’autore: Achille Pisanti, scrittore, sceneggiatore e docente dell’ Università di Salerno, Stefania Taruffi, vicedirettore di ItaliaMagazine. Letture dal testo di Alfonso Veneroso, attore e regista.Evento a cura di Cinzia Bellone.

9409e0e9b7f9b9a35b857af359806d25L’autore, Pietro Gattari,è un medico, appassionato studioso di storia e cultore, in particolare, delle vicende del Montefeltro. Il Duca è il suo primo romanzo, uscito da pochi mesi e già molto apprezzato.
Straordinario affresco storico e appassionante romanzo di avventure, guerre e intrighi, Il Duca segna l’esordio di una nuova voce nella narrativa storica italiana.

Federico da Montefeltro, duca di Urbino, è un personaggio centrale ed emblematico del Rinascimento. Grande capitano d’arme, invitto sul campo di battaglia, coniugò l’abilità di stratega militare con quelle di finissimo politico.
Munifico mecenate, protettore degli artisti e scienziati che sempre affollarono la sua splendida corte di Urbino, studioso a sua volta e bibliofilo insuperato, Federico contribuì in maniera decisiva al risveglio culturale, letterario e artistico che ebbe luogo in
Italia nel XV secolo. Le vicende pubbliche e private vengono narrate in questo romanzo attraverso il diario del medico personale del duca, suo amico fin dall’infanzia. Sodale in vita, consigliere e testimone, fedele esecutore delle volontà di Federico alla sua morte, costui riuscirà, assieme a un ristretto nucleo di amici, a consegnare il ducato all’erede legittimo, Guidubaldo.
Il romanzo si chiude sul finire del secolo, in un anno emblematico quale il 1492, che vede il succedersi di eventi cruciali come il viaggio di Colombo, la definitiva cacciata degli arabi dall’Europa, e la morte di Lorenzo de’ Medici e di Piero della Francesca. Di lì a poco, Carlo VIII di Francia varcherà le Alpi, approfittando delle divisioni tra gli stati italiani. Da quel momento, per quattro secoli, gli stranieri non abbandoneranno più l’Italia.

LIBRERIA ARION MONTI
Via Cavour 255 Roma
Presentazione h.18.00
Media Partner: Italiamagazine

Stefania Taruffi

Stefania Taruffi

Laureata in Lingue, co-fondatrice di Itali@Magazine. "Fare cultura" è la sua passione.

One Comment

  1. alberto
    23 gennaio 2014

    Bravo Gattari, un ottimo libro !!!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *