La bellezza della musica, l’eleganza di Anna Calvi

image_pdfimage_print

Foto di Serena De Angelis

Questo slideshow richiede JavaScript.

Anna Calvi è tornata in Italia per presentare il suo ultimo progetto “OneBreath” e ha fatto tappa per la prima volta all’Auditorium Parco della Musica. La cantante londinese di origini italiane è reduce dal successo mondiale del suo omonimo album di debutto che le ha procurato due candidature ai Brit Awards e al Mercury Prize e l’attenzione di Brian Eno e Nick Cave.

Nel corso del concerto Anna Calvi ha presentato i brani del suo nuovo lavoro che segna la linea di demarcazione tra il prima e il dopo, il momento esatto in cui l’inerzia diventa azione, il momento immediatamente prima del cambiamento. “OneBreath” è un album più riflessivo rispetto al precedente, nel quale però restano forti quegli elementi di fuoco del debutto, anche se in uno stato alterato. Come la stessa Calvi ha dichiarato: «Il primo album si basava sulla passione.
La musica viene ancora da un luogo di passione, ma ci sono più texture e colori. L’acqua è un buon esempio della sensazione di essere fuori controllo, del sentirsi arrendevoli. Se c’è un tema di fondo, è questo».

 

Serena De Angelis

Serena De Angelis

Fotografa specializzata nella musica e nello spettacolo, Serena De Angelis è proprietaria dello studio fotografico "Officine K" di Roma, e insegnante di fotografia presso le scuole delle Arti e dei Mestieri del Comune di Roma.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *