funkoff-2

I Funk Off scatenano il pubblico dell’Auditorium Parco della Musica

image_pdfimage_print
di Marina Capasso
Dopo averli seguiti per le strade di Perugia nel 2013, in occasione dell’Umbria Jazz, e dopo aver ballato al ritmo delle loro trascinanti note, li ritroviamo a Roma, all’Auditorium Parco della Musica. Ieri sera i Funk Off hanno presentato, tra gli altri, i brani del loro ultimo disco “Power To The Music” (Emarcy – Universal) e il potere della musica ce lo hanno fatto sentire sul serio.funkoff-2
Quindici ‘music machine’ instancabili ci hanno incantato facendoci battere le mani, fino a renderle rosse e doloranti.
Dal “non-palco” del Teatro Studio, i musicisti, con in braccio i loro strumenti, si sono mossi tra gli spettatori, accompagnati dalle divertenti indicazioni di Dario Cecchini, fondatore storico della marching band toscana. Ci hanno proposto pezzi oscillanti tra il funk, il jazz e la black music, accompagnati da così trascinanti coreografie da portare l’eterogeneo pubblico dell’Auditorium, che durante il concerto a fatica ha cercato di contenere la voglia di staccarsi dalla poltrona, a scoppiare in danze improvvisate nel momento finale della serata.
Uno spettacolo così coinvolgente che, anche fuori dalla sala, si sentiva ancora qualcuno cantare “I wanna get funky now…”.

 

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *