Andrea Gioia premio pigro

Finalisti Pigro 2014: Andrea Gioia

image_pdfimage_print

Andrea Gioia è un cantautore orvietano d’adozione ma di origini tiburtine.
L’inizio della sua attività musicale risale al 1996 con alcune band composte da compagni di liceo; nel 2002 con gli Scrawl propone un tributo a Jeff Buckley e nel 2004 coi Melidia scrive i suoi primi brani, alcuni dei quali verranno prodotti da Maurizio Nicotra.Andrea Gioia premio pigro
Nel 2006 inizia l’attività di solista esibendosi in moltissimi locali, in radio, per strada, all’estero
e nelle cerimonie private come cantautore rigorosamente chitarra e voce.
Vanta numerose aperture di concerti, fra cui spiccano quelle a: Roberto Angelini, Leo Pari, Marco Fabi, Moltheni, Max Zanotti, Filippo Gatti, Soltanto (presso Auditorium di Roma Parco della Musica).
Andrea Gioia onlyytHa vinto nel 2006 il “Festival di Pescara Vocidomani” coi Melidia, finalista del “Premio Pigro 2012”, secondo classificato al “Festival di San Venanzo 2012”, artista di strada durante “Umbria Folk Festival 2013”, vincitore del Best Song Award al “Sonic Factory 2013” col brano Aria prodotto da Stefano Zazzera per la Moody Mammoth Music.
Il brano “Grida” è inserito nella “Summer Hit Compilation 2006” prodotta da Radio Italia
Il brano “Aria” è inserito nella compilation di “Sonic Factory 2013”

Il brano “Mentre”, finalista del Premio Pigro 2012 è stato scelto come colonna sonora del cortometraggio ‘Vince chi muore’, prodotto dalla Scuola Romana di Fotografia e Cinema, prodotto con la supervisione del regista Giovanni Bufalini, che verrá pubblicato fra pochi giorni.

Discografia:
Un Varco EP (2009 – AMC)
Un Varco ALBUM (2010)
Storia di un numero qualunque (2012)
Live a Radio Popolare EP (2012)

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *