Francesco Vannini Foto 1

Finalisti Pigro 2014: Francesco Vannini

image_pdfimage_print

Francesco Vannini nasce il 12 Giugno 1985 a Palermo. Inizia a studiare pianoforte all’età di sei anni e dopo aver raggiunto il quinto anno di conservatorio decide di abbandonare gli studi classici per iniziare a scrivere canzoni di musica leggera, nel solco del cantautorato pop italiano. Impara da autodidatta a suonare la chitarra, le armoniche e in seguito si approccia alla chitarra elettrica, la chitarra slide e al mandolino.Francesco Vannini Foto 1
Le prime esperienze sul palco però arrivano nelle vesti di attore nella compagnia teatrale del liceo scientifico che frequenta con buoni voti e che lo vede raggiungere la maturità nel 2004 e in piccole compagnie teatrali che lo portano anche a rappresentazioni fuori dalla Sicilia.
La prima vera esperienza musicale, al centro del palco da cantante/musicista arriva alla fine del 2006 con la fondazione della band “Marcello e i Qualsiasi”, progetto inedito (nel quale è l’unico autore di musiche e testi) nonchè unica tribute band di De Gregori in Sicilia.
Nel frattempo nel 2008 consegue la laurea triennale in “Discipline della musica” con una tesi che parla di “The Rake’s Progress” di Stravinsky che gli vale il punteggio di 106/110.
L’avventura con Marcello e i Qualsiasi dura fino al 2011 e lascia come testimonianza un unico EP ufficiale (un altro minidisco con soli tre provini nel 2007 non fu mai destinato alla vendita, bensì fu regalato e utilizzato a fini promozionali) registrato nel 2010 e intitolato “L’ultimo show”, autoprodotto. Francesco e i suoi Marcello e i Qualsiasi vengono citati anche nel libro “Palermo al tempo del vinile” di Daniele Sabatucci, Flaccovio Editore, del 2012. Negli anni di militanza nella band, si segnalano diverse aperture di concerti tra cui quella avvenuta per il Festival del surf a Mondello (Pa), per la band “Zero assoluto”.
Francesco Vannini Foto 2Nel 2011 inizia l’avventura solista che si costruisce intorno alle canzoni che Francesco aveva scritto per Marcello e i Qualsiasi ma soprattutto e in particolare attorno a una canzone nuova, “Bomboletta spray” che lo porterà in un paio d’anni a suonare in vari contesti in tutta Sicilia e in Italia. Da ricordare esibizioni a Roma, Bologna, Faenza, Verona, Vicenza, Biella e Pescara oltre che in tutta Sicilia.
Nel 2012 la canzone “Bomboletta spray” arriva seconda al prestigioso “Biella Festival” e Francesco vince la targa SIAE intitolata alla memoria di Sergio Endrigo “per la più spiccata personalità artistica”. Nel 2013 sempre con la stessa canzone Francesco torna come ospite al “Biella Festival” e arriva secondo al “Premio Pigro” in memoria di Ivan Graziani, tenutosi a Bolognano (PE) sia nella categoria inediti, sempre con “Bomboletta spray” sia nella categoria cover con una versione molto personale di “Monna Lisa”. Da segnalare diverse aperture di concerti ad altri artisti e band come “‘Nkantu d’Aziz”, “Vuoto apparente” ecc.
il 30 Novembre 2013 è stato ospite durante la serata di raccolta di beni di prima necessità per i profughi di Lampedusa “MetaLampedusa” e nei giorni 13-14-15 Dicembre è stato ospite delle serate finali del prestigioso Festival Pub Italia in provincia di Messina.
Nel Dicembre 2013 è ospite d’onore alla serata finale del “Festival Pub Italia” a Spadafora (Me) dove si esibisce sullo stesso palco di Massimo Di Cataldo e Alberto Bertoli.
Il 2014 si apre con l’uscita del singolo “Bomboletta spray” a Febbraio estratto dal nuovo EP “Dinecessitavvirtù” in lavorazione e in prossima uscita. La canzone raggiunge una cinquantina di network nazionali dove viene proposta in rotazione. Punta sulla realizzazione di un video “home made” reperibile su youtube che in poche settimane raggiunge e supera la 2000 visite.
A inizio Marzo esce l’EP “Dinecessitavvirtù”, trainato da una conferenza stampa on-line dove Francesco si esibisce in un piccolo set acustico con la band. Arrivano di conseguenza varie interviste ed ospitate su varie radio come “Radio Base”, “Radio Time”, “Radio In”, “CRM Happy Radio” ecc…
Ad oggi il lavoro discografico “Dinecessitavvirtù”, composto da cinque canzoni, trova buone recensioni su diverse riviste cartacee e on line specializzate, come “Internazionale”, “Soundmagazine.it”, “Rockambula”, “Music on TnT” ecc.
Il “Dinecessitavvirtour 2014” parte ufficialmente il 30 Aprile nel locale “Mikalsa” di Palermo e gira diverse città sicialiane con band e poi si muove attraverso esibizioni di presentazione e contest dove Francesco si esibisce da solo sul palco con chitarra, stomp box, armoniche, kazoo ed effetti.

sito internet: https://www.facebook.com/francesco.vannini.dinecessitavvirtu
Canale Youtube: https://www.youtube.com/user/francescovanninidnv

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *