marco foto 3-2

Marco Della Porta: Arte differenziata contro il consumismo dei sentimenti

image_pdfimage_print

Il progetto Nuovi Quartieri continua. Il nuovo spazio culturale della Stazione di Ottavia, realizzato dall’Assessore alla Cultura Marco Della Porta con il sostegno di RFI – Rete Ferroviaria Italiana, si accende nuovamente con Arte differenziata.marco foto 3-2

‘’La trasformazione di materiali di scarto in oggetti creativi – spiega la curatrice dell’evento Simona Sarti – sottolineano come il ripudio dello spreco e della speculazione possa diventare esso stesso un’opera d’arte.’’

Fenomeni come l’abbandono indistinto dei rifiuti per le nostre strade sono atti di inciviltà. Attraverso un processo di rigenerazione intrapreso dagli artisti per questo evento, il materiale di recupero contribuisce non solo a ridurre la quantità di oggetti destinati alle discariche ma crea una nuova visione del vivere quotidiano e, soprattutto, dà un segno di rispetto nei confronti del territorio che viviamo.

‘’Con Arte differenziata vogliamo denunciare la deriva consumistica a cui è giunta la nostra società – spiega l’Assessore Marco Della Porta – un consumismo sfrenato che non coinvolge solamente gli oggetti ma anche le persone, i rapporti sociali, le emozioni, i sentimenti. Un mondo nuovo si costruisce anche combattendo la superficialità e l’approssimazione che caratterizzano la nostra epoca. Come rappresentante delle Istituzioni è un mio dovere condurre questa battaglia.’’

Arte differenziata è il titolo della mostra – evento che si inaugurerà l’8 novembre alle ore 17,00 presso il nuovo spazio culturale della Stazione di Ottavia sulla tratta FL3 Roma – Viterbo.

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *