Oscar: ecco le nomination

image_pdfimage_print

Sono state rese ufficiali le candidature all’ambita statuetta. Tra poco più di un mese, il 22 febbraio, sapremo a chi verrà consegnato l’Oscar durante la cerimonia di premiazione che si svolgerà al Dolby Theatre di Los Angeles.

In lizza per il Miglior film ci sono “American Sniper” di Clint Eastwood, attualmente nelle sale italiane, “Birdman” di Alejandro González Iñárritu e presentato lo scorso settembre alla Mostra internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, “Boyhood” diretto da Richard Linklater e girato nell’arco di dodici anni. Ci sono poi “The Grand Busapest Hotel” di Wes Anderson , “La Teroria del Tutto”, “The Imitation Game”, “Selma” e “Whiplash”.Oscar 2015

I Registi che concorrono alla statuetta sono: Alejandro G. Iñaarritu per “Birdman”, Bennett Miller per “Foxcatcher”, Richard Linklater per “Boyhood”, , Wes Anderson per “The Grand Budapest Hotel” e Morten Tyldum per “The Imitation Game”.

Il Miglior Attore sarà scelto tra questa lista di nomi: Steve Carell per “Foxcatcher”, Bradley Cooper per il ruolo in “American Sniper”, Benedict Cumberbatch per aver dato il volto ad Alan Turing in “The Imitation Game”, Michael Keaton per “Birdman” e infine Eddie Redmayne nei panni di Stephen Hawking in “La Teoria del Tutto”.

La scelta della Migliore Attrice ricadrà invece tra una di queste candidate: Marion Cotillard protagonista in “Un giorno e una Notte”, Felicity Jones per “La Teoria del Tutto”, Julianne Moore con un ruolo complesso in “Still Alice”, Rosamunde Pike per “L’Amore Bugiardo”, Reese Witherspoon per “Wild”.

Tra la selezione di film stranieri quest’anno niente Italia. “Il Capitale Umano di Paolo Virzì” non è tra i candidati all’Oscar per il Miglior Film Straniero. A contendersi la statuetta ci saranno  la Polonia con “Ida”, la Russia con “Leviathan”, l’Estonia con “Tangerines”, la Mauritania con “Timbuktu” e infine l’Argentina con “Wild Tales”.

In realtà l’Italia non è del tutto assente da questa edizione degli Oscar.  Milena Canonero è infatti tra le nominations per i costumi realizzati per il film “Grand Budapest Hotel” di Wes Anderson. Siamo certi che non tornerà a casa a mani vuote visti i precedenti…

Tra le altre categorie, la Migliore sceneggiatura originale. In corsa troviamo “Birdman” scritto da Alejandro G. Iñàrritu, Nicolàs Giacobone, Alexander Dinelaris, Jr. & Armando Bo; “Boyhood” di Richard Linklater; “Foxcatcher” E. Max Frye e Dan Futterman; “The Grand Budapest Hotel” di Wes Anderson (che ne ha sviluppato la sceneggiatura) Wes Anderson & Hugo Guinness (che assieme hanno scritto la storia); “Nightcrawler” di Dan Gilroy.

La Migliore canzone originale sarà premiata tra  ‘Everything Is Awesomè da “The Lego Movie”, ‘Glory’ Da “Selma”, ‘Grateful’da “Beyond the lights”, ‘I’m Not Gonna Miss Yoù da “Glen Campbell… I’ll be me”, ‘Lost Stars’ da “Begin again”.

Per questa 87° Edizione degli Oscar è stata sperimentata una nuova formula durante la consueta cerimonia in cui vengono annunciate le Nominations.

Sono stati infatti svelate nella prima parte dieci categorie per lasciare alla seconda parte le 13 sicuramente più importanti.

Tra poco inizierà il Toto-Oscar appuntamento ogni anno atteso tanto quanto il verdetto finale.

di Caterina Ferruzzi

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *