A ROMA LA SECONDA GIORNATA DELLA COSCIENZA DEGLI ANIMALI

image_pdfimage_print

Sono già quasi 120mila ad avere firmato il manifesto per la coscienza degli animali.  Un dato significativo che testimonia un primo importante risultato del tentativo di avviare nel nostro paese quel cambiamento culturale che potrà portare ad una nuova sensibilità di amore e rispetto nei confronti degli animali e dei loro diritti.

La Coscienza degli Animali” nasce dalla volontà di Michela Vittoria Brambilla e Umberto Veronesi, di dare voce a chi voce non ha e di contribuire in maniera significativa alla creazione in Italia di una nuova cultura di amore e tutela degli animali e di rispetto dei loro diritti.

Dal lavoro di un pool di significativi difensori degli animali è nato il Manifesto allo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla necessità di rispettare gli animali, e di porre fine alle diverse forme di crudeltà che purtroppo ancora oggi vengono praticate nei loro confronti.

Martedì 9 novembre avrà luogo la seconda giornata de “La Coscienza degli animali”, alle ore 16,00, presso il Museo d’arte moderna Maxxi di Roma, in via Guido Reni 6.

Si tratterà di un importante momento di riflessione e di confronto sulla crudele pratica della caccia, al quale Michela Vittoria Brambilla e Umberto Veronesi intervengono insieme agli altri garanti del Manifesto, Franco Zeffirelli, Renato Zero, Susanna Tamaro, Dacia Maraini, Vittorio Feltri, Don Luigi Lorenzetti, Franco Bergamaschi e Antoine Goetschel.

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *