I Cult of Youth all’Init di Roma

image_pdfimage_print

Come sempre l’Init di Roma riserva ottime sorprese nella sua programmazione, confermandosi un live club dalle scelte particolari e da intenditori.
Ieri sera hanno suonato i newyorkesi Cult of Youth.

Foto di Serena De Angelis

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sean Ragon, leader dei Cult Of Youth, è uno dei personaggi di spicco della scena neo folk della east coast americana. I Cult Of Youth sono una cult band newyorkese fondata sette anni fa da Sean Ragon, e fiore all’occhiello della scena folk americana, per intenderci quella di confine con il gothic, il punk, e la psichedelia. Death in June, Boyd Rice, Current 93, il punk sulfureo e anarchico dei Crass, e la controcultura indie americana degli ultimi 20 anni sono l’humus in cui è cresciuta la creatura di Sean Ragon. I Cult Of Youth sono una band di confine capace di farsi apprezzare tanto dall’oltranzista pubblico gothic e wave, quanto da quello indie amante di Woods, Fresh and Onlys, Ty Segall, Thee Oh Sees, e Kurt Vile.

I Cult Of Youth hanno appena pubblicato, sempre per la fida Sacred Bones (label americana di culto che ha pubblicato i lavori di Zola Jesus, The Men, Moon Duo, Led Er Est e Blank Dogs), il nuovo album ‘Final Days’, eccellente compendio di folk, indie,punk e atmosfere legate alla scena wave degli anni’80.

Serena De Angelis

Serena De Angelis

Fotografa specializzata nella musica e nello spettacolo, Serena De Angelis è proprietaria dello studio fotografico "Officine K" di Roma, e insegnante di fotografia presso le scuole delle Arti e dei Mestieri del Comune di Roma.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *