hotel

Grande attesa per il nuovo Centro Congressi Hotel Da Vinci Milano

image_pdfimage_print

Apre a Milano Nord Ovest il rinnovato Centro Congressi Hotel Da Vinci Milano. A seguito di un sapiente lavoro di ristrutturazione, le spaziose 307 camere sono pronte ad ospitare una clientela d’affari e turistica: caratterizzate da un gusto contemporaneo e minimalista, tutte le camere hanno una metratura minima di 27 mq. L’ampio Centro Congressi diventa inoltre polo di attrazione per eventi e congressi di ampia portata.hotel

In vista di Expo, L’Hotel ricopre un ruolo fondamentale per i visitatori che verranno: l’ottima posizione – a poche decine di metri dalla fermata del passante ferroviario Milano Bruzzano Parco Nord – permette di raggiungere il sito dell’Expo in meno di 30 minuti. L’Hotel ha un comodo accesso da Via Senigallia 6, ed è inoltre posizionato a poche centinaia di metri dalla linea gialla della metroloplitana, fermata Comasina.

“La soluzione cromatica della gamma del lilla scelta per l’esterno, è stata voluta e ben ponderata: a seconda dell’ora del giorno, la tonalità si omogenizza con il colore del cielo, creando un effetto ottico armonico ma dall’impatto originale” – spiegano gli architetti Barbara Bartocci e Sebastiano Coriglione che hanno sviluppato l’intervento di recupero della struttura. – “Per le pareti degli interni sono state scelte delle tonalità più calde con toni del grigio e del dorato alle quali sono stati contrapposti gli arredi variopinti delle zone comuni: i divani dalle forme sinuose, colorati e dalle tinte più decise, creano un originale e particolare gioco di rimandi e di contrasti” – illustrano inoltre gli architetti ed Interior designer della Se.Pe design Milano di Severino/Pellegrini che hanno progettato la ristrutturazione del Ristorante, delle zone living e della Hall. Ed aggiungono: -“Gli spazi e le superfici sono connotati da elementi caratterizzati da una marcata valenza artistica, resi unici e vibranti grazie alla scelta di una vasta gamma cromatica.

Anche i salottini della lobby sono stati reinventati scegliendo toni vivaci. L’ospite che varca l’ingresso viene accolto da forme morbide e dal design moderno, sperimentando così un percorso cromatico ed artistico”-. A “Pollice Illuminazione” è stato invece affidato il compito di illuminare al meglio il giardino, la facciata dell’Hotel ed il parcheggio. In particolare le lesene della facciata sono state esaltate con fari posizionati dal basso verso l’alto, mentre per il giardino è stata scelta una luce radente.

La progettazione architettonica per la ristrutturazione delle 307 camere e Suite sviluppa il concetto che l’Hotel è dedicato alla figura di Leonardo da Vinci. “Per le camere è stata scelta la geometria delle “lunule” – uno degli studi leonardeschi “- svela ancora l’architetto Barbara Bartocci – “ Si tratta di un disegno di cerchi concentrici in un punto perimetrale che danno origine ad una forma armonica, arricchita dalla presenza di luci a led ed adatta a funzionare da boiserie, sia per il testa letto che per la parete scrittoio. La forma arrotondata della testata del letto e la leggera sporgenza con un accenno di baldacchino, danno un senso di avvolgenza. Tra i colori scelti ci sono il sabbia e il lilla, che si rimandano tra i corridoi dei piani, le pareti, i runner dei letti e le tende. La realizzazione dei bagni nasce dall’esigenza di avere uno spazio molto comodo e funzionale: qui per la pavimentazione è stato scelto il gres porcellanato grigio, che sale anche come rivestimento su due pareti, mentre per le restanti superfici verticali il mosaico bianco e grigio è stuccato in lilla, per richiamare il colore di pareti e plafone. Le pareti dello specchio e della nicchia della doccia vengono incorniciate da una fascia luminosa con un ‘inclinazione di 45° verso l’Ospite ” -.

hotel1L’Hotel dispone di 307 camere totali distribuite su 8 piani. Sono disponibili tutte le tipologie incluse triple e quadruple, camere per famiglie e Suite che possono ospitare fino a 4 persone. Tutte le camere, arredate in stile moderno, prevedono generosi spazi e sono dotate di bagno privato dalle pareti rivestite di piastrelle in mosaico, con vasca o ampia doccia dal soffione extralarge dai getti rigeneranti, asciugacapelli, aria condizionata e riscaldamento regolabili individualmente, minibar, tv satellitare a schermo sottilissimo con 50 canali in tutte le lingue straniere più diffuse. 16 Camere sono attrezzate per accogliere clienti disabili. L’intero stabile è assolutamente privo di qualsiasi barriera architettonica: anche l’ascensore è omologato per poter accogliere qualsiasi tipo di carrozzina mentre la connessione Wi-Fi è disponibile gratuitamente nelle camere e nella Hall.

L’Hotel offre anche ampi e funzionali spazi congressuali: la Sala Conferenze principale, priva di colonne, è dotata di un ampio palco e di pareti mobili insonorizzate che ne permettono la suddivisione in 4 sale minori modulabili e adatte ad accogliere fino 1000 persone. La Sala è inoltre dotata di un grande palco e di accesso carrabile per l’esposizione di macchine e merci pesanti.

La sala ” Leonardo“, ampia 250 m², è l’ideale per lo svolgimento di banchetti e feste; la sala “Codici“, ampia 350 m², è circondata da una splendida terrazza che si affaccia su un rigoglioso giardino, la posizione e l’ampiezza la rendono adatta a qualsiasi tipo di manifestazione. Le altre 9 sale, tutte esposte alla luce naturale, sono perfette per lo svolgimento di brevi corsi, riunioni e seminari da 10 a 60 partecipanti.

Il Ristorante ed il Bar rappresentano infine il giusto corollario dove servire pranzi, cene aziendali, intrattenere gli Ospiti che dormono in Hotel oppure accogliere eventi privati.

 

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *