Firenze inebria i visitatori con aperture straordinarie.

image_pdfimage_print

david-michelangelodi Marzia Santella

Il sole, i palazzi rinascimentali, le stradine che offrono scorci senza tempo: Firenze magnifica città apprezzata in tutto il mondo e chissà, anche oltre, offre innumerevoli occasioni per apprezzare ed ammirare musei e capolavori. L’ex Polo Museale Fiorentino offre opportunità di visita che si aggiungono alla normale apertura quotidiana secondo orari prestabiliti rintracciabili sul sito www.polomuseale.firenze.it. Anticipiamo che fino al 29 settembre ogni martedì la Galleria degli Uffizi e la Galleria dell’Accademia restano aperte, con orario continuato, fino alle ore 22 con ingresso a pagamento. Prenotazioni al numero 055/294883. Fino al 19 dicembre 2015 sarà disponibile anche l’apertura il sabato, dalle 19 alle ore 23, sempre a pagamento. Nella Galleria dell’Accademia sarà possibile visitare, fino all’11 ottobre le mostra: “L’ Arte di Francesco. Capolavori d’arte italiana e terre d’Asia dal XIII al XV secolo” nonché “Hero” la personalissima interpretazione del David d Michelangelo per opera dell’architetto e designer Antonio Pio Saracino, pugliese d’origine, lavora e risiede a New York da dieci anni. Nel Piano Nobile della Galleria degli Uffizi si potrà ammirare fino al 27 settembre anche la mostra: “Piero di Cosimo (1462-1522). Pittore “fiorentino” eccentrico fra Rinascimento e Maniera”. Durante tutto il mese di agosto sono in programma numerose visite guidate ad ambienti del complesso Vasariano degli Uffizi e alla mostra in corso in Galleria. Fino al 12 agosto ogni mercoledì si tengono anche le visite guidate alla Collezione Contini Bonacossi degli Uffizi. Due le visite previste alle 11 e alle 15, prenotazioni al numero 055/ 2388693. Sempre nella Galleria degli Uffizi le opere di Botticelli e il grande Trittico Portinari di Hugo Van Der Goes, saranno visibili nella sala 41 cui si accede dal Terzo Corridoio mentre, nella sala 65, al Piano Nobile dell’edificio Vasariano si potrà ammirare, fino a dicembre, il “Ritratto Allegorico di Dante Alighieri”, opera di Bronzino. Sala 41 della Galleria degli Uffizi di firenze

L’ex Chiesa di San Pier Scheraggio apre ogni giovedì e sabato escluso Ferragosto, per visite guidate gratuite. Tra le opere presenti sono state collocate temporaneamente le sette Virtù di Piero Pollaiolo e di Alessandro Botticelli. Prenotazioni e informazioni l numero 055/2388693.

Nella Galleria Palatina è visitabile l’antico Cucinone, restaurato grazie anche al contributo dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze. L’ambiente è visibile con accompagnamento del personale del museo e l’ingresso è compresi nel biglietto del circuito museale Galleria Palatina- Galleria d’Arte Moderna di Palazzo Pitti ove potrete visitare la mostra “Carlo Dolci 1616/1687” fino al 15 novembre.

Il Museo degli Argenti di Palazzo Pitti ospita, fino all’11 ottobre, la mostra: “Lapislazzuli. Magia del Blu”.

Il Museo delle Cappelle Medicee ospita, invece, fino al 3 novembre la mostra Nel Segno dei Medici. Tesori sacri della devozione granducale”, mentre nel Giardino dei Boboli fino al 30 agosto è possibile ammirare le opere di Lynn Chadwick.

Nel Palazzo Davanzali dal 19 agosto al 4 settembre sarà possibile visitare solo il piano terra che comprende la loggia d’ingresso, il cortile e la mostra: “Il sole in casa. La vita quotidiana nella ceramica popolare italiana dal XVI al XXI secolo”. cortile interno Palazzo Davanzali Firenze

Amplia l’orario anche la mostra in corso a Casal di Principe: “La luce vince l’ombra. Gli Uffizi a Casal di Principe”, iniziata un mese fa sta riscuotendo un grande successo con l’affluenza di oltre 6 mila persone. L’evento è stato curato dal Direttore della Galleria degli Uffizi Antonio Natali, Marta Onali e dal Direttore del Polo Museale della Puglia, Fabrizio Vona. Dal 1° al 31 agosto sarà visitabile dalle 10.30 alle 13 e dalle 15 alle 22.30.

Le opportunità si moltiplicano anche nel resto della penisola grazie all’iniziativa del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo che promuove l’apertura straordinaria dei suoi luoghi. Dalle 20 alle 24 dal 27 giugno al 19 dicembre 2015 il sabato sera è museo. Nei principali musei italiani si offrirà al pubblico una nuova opportunità di visita allineandosi agli standard dei più importanti luoghi della cultura internazionale.

Potrete visitare così: Il Palazzo Reale di Genova, la Pinacoteca di Brera a Milano, il Polo Reale di Torino, le Gallerie dell’Accademia di Venezia, il Museo Nazionale del Bargello di Firenze, gli Scavi di Pompei, gli Scavi di Ercolano, la Reggia di Caserta, il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria e tantissimi altri. Informazioni dettagliate su www.beniculturali.it oppure chiamando il numero verde 800 991199. Salone Donatello Palazzo del Bargello

Nessuna opportunità è migliore di questa estate 2015 per conoscere, scoprire e valorizzare il nostro immenso patrimonio artistico: fate spazio nelle vostre vacanze alle emozioni e alla cultura.

Marzia Santella

Marzia Santella

Laureata in Scienze Politiche, è scrittrice di romanzi e giornalista pubblicista. Collabora con Itali@ Magazine e con il quotidiano La Voce di Rovigo. Tratto distintivo: una passione sfrenata per l'arte, la musica e la fotografia.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *