Un Master per la “casa comune” all’Università Europea di Roma

image_pdfimage_print
Il rapporto con la natura, lo sviluppo sostenibile e l’etica ambientale sono temi di grande attualità, che toccano la nostra vita quotidiana. In questi anni si è riflettuto molto sulle possibili strade da percorrere per cercare di rispettare la bellezza e l’armonia del mondo che ci circonda.
 
Anche Papa Francesco, nell’Enciclica “Laudato si’” ha ricordato la sfida urgente di proteggere la nostra casa comune: “Abbiamo bisogno di un confronto che ci unisca tutti, perché la sfida ambientale che viviamo, e le sue radici umane, ci riguardano e ci toccano tutti”.
 
Per approfondire questi temi l’Università Europea di Roma (www.unier.it) ha dato vita ad un Master Universitario di Secondo Livello in Sistemi di Qualificazione Ambientale nel Mercato Edilizio Europeo  e  Italiano: Economia del Green Building e del Green Retrofitting.
 
Il Master ha l’obiettivo di formare professionisti altamente specializzati nella certificazione ambientale  degli edifici, sia negli interventi di nuova edificazione dei cosiddetti edifici verdi (green building) che in quelli di riqualificazione dell’esistente (green retrofitting).
 
Verranno illustrati e inquadrati i protocolli ambientali ed energetici più diffusi, da quelli cogenti a quelli volontari, focalizzando gli aspetti legati alla professionalità necessaria per la loro implementazione e per l’applicabilità nel territorio nazionale.
 
Tutte le informazioni sono sul sito dell’Università Europea di Roma: http://www.universitaeuropeadiroma.it/ateneo/1931
HEADER-UER
 

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *