Bookcity Milano. Il Museo del pensiero e innovazione

image_pdfimage_print

museo01Di Marzia Santella

Si possono raggiungere luoghi veri o immaginari, si possono incontrare personaggi veri o inventati … quando si legge ciò che vi circonda svanisce e per entrare, oniricamente o prepotentemente, nelle storie. La lettura suscita infinite emozioni e sensazioni, tristezza ed euforia. Da venerdì 23 a domenica 25 ottobre 2015 c’è un posto inaspettato in cui libri, autori ed editori si ritrovano: Il Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci per BOOKCITY MILANO. Il Museo è Polo Tematico di Pensiero e Innovazione. La manifestazione, promossa dall’ Assessorato alla Cultura del Comune di Milano e dal Comitato promotore Bookcity in collaborazione con Enti, Fondazioni e Associazioni, ospiterà incontri con gli autori, reading, spettacoli e laboratori interattivi. L’evento coinvolge i protagonisti del sistema editoriale e promuove il libro, la lettura ed il lettore. Milano ed il Museo protagonisti di un fine settimana che si preannuncia straordinario grazie alla presenza di scrittori, filosofi e saggisti. Si apriranno nuove prospettive, nuove visioni diverranno plausibili, si parlerà di gender, delle nuove frontiere della medicina, di religione e di felicità.

Il programma è intenso, a voi la scelta.

Venerdì 23 ottobre:

Auditorium

Ore 17.30: Il vangelo di una nuova spiritualità capace di rifondare radicalmente la nostra visione del mondo. L’autore, Vito Mancuso presenta “Questa vita” edito da Garzanti.

Ore 20.00: In Svezia si ride. Presentazione dell’autore svedese Jonas Jonasson “L’assassino, il prete, il portiere” edito da Bompiani. Presenta l’incontro Marco Malvaldi.

Sala Biancamano

ore 18.00 Parliamo di Lusso.

Stefano Zecchi (Il Lusso, edito da Mondadori) ripercorre il concetto di lusso dalle società primitive fno ai giorni nostri.

Ore 20.00 “Il pensiero sistemico come specchio di una realtà complessa” edito da Il Mulino di Lucia Urbani Ulivi incontro con l’autrice e Gianfranco Minati.

Sabato 24 ottobre

Auditorium

ore 11.00: Sepùlveda racconta. Incontro con Luis Sepùlveda e Luca Crovi in occasione dell’uscita del libro “Storia di un cane che insegnò a un bambino la fedeltà” Guanda Editore.

ore 15.00: Coltivare gli asparagi su Marte. Con Giovanni Bignami, Andrea Sommariva e Giovanni Caprara si parla di “Oro dagli asteroidi e asparagi da Marte. Realtà e miti dell’esplorazione dello spazio”. Mondadori Education.

Modera l’incontro il Direttore Generale del Museo della Scienza e della tecnologia Leonardo da Vinci, Fiorenzo Galli.

Ore 17.00: “Papà, mamma e gender” Utet

Con Michela Marzano, autrice del libro ed Elena tebano per parlare delle discriminazioni e volenza contro donne, omosessuali e transessuali e “teoria dei gender”.

ore 19.00: Incontro con l’autore di “Il libro dell’incontro. Vittime e responsabili della lotta armata a confronto” di Guido Bertagna, Adolfo Ceretti e Claudia Mazzucato edito da Il Saggiatore. Negli ultimi anni alcuni ex appartenenti alla lotta armata degli ani ’70, vittime e familiari delle vittime si sono incontrati per intraprendere uno straordinario percorso alla ricerca di una ricomposizione possibile.

Durante l’incontro è previsto un dibattito che sarà coordinato da Gad Lerner con la presenza di Adriana Faranda, Manlio Milani, e Agnese Moro, alcune dei protagonisti di questo percorso.

Sala Biancamano

ore 10.30: Achab. Scritture solide n transito presenta; Il possibile luogo del bene.

Sara Calderoni, Fabrizio Elefante, Monica Pareschi e Alessandro Zaccuri presentano una riflessione letteraria- filosofica riguardo l’idea di bene e alle sue interpretazioni.

Ore 12.30:La passione in più. Presentazione del libro “Il dono del rancore” Sefer Books di Laura Tappatà con la pa rtecipazione di Elisabetta Corrà.

Ore 14.30: Riti di passaggio. Incontro con Umberto Curi in occasione della ubblicazione de “La porta stretta” edito da Bollati Boringhieri. Interviene Alessandro Zaccuri.

Ore 16.30: Per una nuova filosofia in cucina.

Francesca Rigotti presenta “Manifesto del cibo liscio” Interlinea con la performance artistica del gruppo Suò, i suoni dei sogni.

Ore 18.30: Presentazione de “Restare umani nell’era tecnologica” di Luca De Biase, Codice Edizioni. L’evoluzione tecnologica impone un cambiamento culturale, De Biase racconta alcune ipotesi per sopravvivere a un mondo sempre più digitale.

Domenica 25 ottobre

Auditorium

Ore 11.00: Solo lo sviluppo locale di territori (resi) attraenti può davvero nutrire il pianeta.

Incontro con Eliana Haberkon (ONU), Luciano Carrino, Alberto Giasanti in occasione della pubblicazione del volume edito da Franco Angeli: “Lo sviluppo delle società umane tra natura, passioni e politica” di Luciano Carrino.

Ore 13.00 I misteri del cielo stellato.

Con Licia Troisi e Stefano Moriggi. Interviene l’astronauta Umberto Guidoni. Licia Troisi, si trasforma da autrice di libri fantasy ad accompagnatrice in uno straordinario viaggio tra le stelle con “Dove va a finire il cielo” edito da Mondadori.

Ore 15.00: Fantasmi in libertà.

Una riflessione filsosofica sul tema dei fantasmi tra timori e paure con Giulio Giorello autore di “Libertà” Bollati Boringhieri e “Il fantasma e il desdierio” Mondadori e Gian Arturo Ferrari autore di “Il libro” Bollati Boringhieri.

Ore 17.00 “Senza paura. Vincere il tumore con la medicina della persona” Electa Mondadori. Incontro con gli autori Umberto Veronesi e Gabriella Pravettoni Cinzia Sasso e Bruno Bara. Una doverosa riflessione su come sia necessario eliminare il cancro non solo dal corpo ma anche dalla mente dei pazienti: curare l’anima per curare il corpo.

Sala Biancamano

ore 10.30: Ascoltare con gli occhi e vedere con le orecchie: i luoghi della verità.

Lectio magistralis di Carlo Sini sulle sue opere “Incontri, Vie dell’errore, vie della verità” 2013 “Il sapere dei segni, Filosofia Semiotica” 2012.

ore 12.30 “Moscacieca” Laterza il nuovo saggio di Gustavo Zagrebelsky: incontro con l’autore.

Ore 14.30 Le frontiere della longevità: il trapianto di testa ultimo tabù della medicina.

A partire dai concetti di neuroplasiticità, passando ai casi di risveglio dallo stato vegetativo con la stimolazione elettrica. Considerazioni sui misteri del midollo spinale. Sergio Canavero, neurochirurgo italiano conosciuto in tutto il mondo, spiegherà con l’aiuto di Edoardo Rosati, responsabile delle pagine di Medicina di Oggi, come e dove si potrà attuare il trapianto di testa, entrambi autori de “Il cervello immortale” Sperling & Kupfer.

Ore 16.30: Imparare a pensare.

Incontro con gli autori Armando Massarenti e Paolo Legrenzi autori di “Buona logica” Raffaello Cortina Editore. L’intento è quello di risvegliare la nostra capacità di riflettere non in modo automatico. Una guida per apprendere come pensare in modo critico.

Ore 18.30 Filosofia della felicità.

Giulio Giorello presenta Theodore Zeldin autore di “Ventotto domande sulla felicità” Sellerio. L’autore è stato definito da Indipendent come una delle quaranta personalità contemporanee che potranno influenzare il nuovo millennio.

Ci saranno anche attività da compiere da adulti e bambini e potrete consultare il sito www.bookcitymilano.it Tutte le attività del Museo sono incluse nel biglietto d’entrata, ingresso libero in Auditorium e Sala Biancamano  fino ad esaurimento posti.

Bookcity offre un week end appassionante in cui, incontrare i propri scrittori preferiti. Si potrà partecipare ad incontri con esponenti internazionali della cultura e della scienza  che  presenteranno affascinanti, talvolta  inimmaginabili considerazioni, certezze e, magari, nuovi dubbi … semi di future scoperte.

Marzia Santella

Marzia Santella

Laureata in Scienze Politiche, è scrittrice di romanzi e giornalista pubblicista. Collabora con Itali@ Magazine e con il quotidiano La Voce di Rovigo. Tratto distintivo: una passione sfrenata per l'arte, la musica e la fotografia.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *