I CHK CHK CHK al Monk di Roma