Pasqua al Museo

Pasqua e Pasquetta al Museo: la Festa della Cultura!

image_pdfimage_print

Dieci milioni di italiani in viaggio, un lungo ponte per assaporare i piatti della tradizione culinaria italiana sorseggiando i vini preferiti. Dopo la pennichella vi coglierà irrefrenabile voglia di uscire di casa: rifuggite il solito clichet e entrate nei grandi musei statali, e non solo. Cogliete l’occasione irrefrenabile di evitare “le vasche”: le passeggiate nei centri commerciali che vi apriranno suadenti le porte e preferite un tuffo nella conoscenza.
Domenica 27 marzo ed il 28, Lunedì dell’Angelo varcate i portoni dei musei seguendo le inclinazioni, le passioni: l’archeologia, la scienza, la storia, l’arte: Un’apertura straordinaria in tutta Italia dagli Scavi di Pompei alla Pinacoteca di Brera, dalla Collezione Peggy Guggenheim di Venezia, al Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo Da Vinci di Milano, poi il Catello di Miramare a Trieste, il Museo Nazionale Archeologico di Napoli, la Galleria degli Uffizi di Firenze, il Foro Romano e Palatino, il Cenacolo Vinciano, la Reggia di Caserta, il Colosseo. E ancora: la Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma, i Musei Reali di Torino, Castel Sant’Angelo a Roma, il Museo Egizio a Torino, il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria. Ogni Museo rappresenta un viaggio straordinario nel sapere, nel confronto, nella condivisione.

Le visite ai musei con i più piccoli diventano poi avventure fantastiche grazie ai laboratori loro dedicati. Imparare giocando, sperimentare per creare momenti indelebili, bellissimi ricordi e seminare interesse e curiosità per visitare ancora e ancora. Il ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini ha commentato l’iniziativa: “Anche quest’anno l’apertura straordinaria, durante le festività pasquali, è un’occasione per cittadini e turisti di godere, eccezionalmente, del nostro patrimonio culturale. L’invito è quello di andare a visitare e riscoprire i musei, le aree archeologiche, le opere d’arte, e le bellezze del nostro territorio perché questa Pasqua sia anche una lunga festa della cultura”.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito del Mibact

di Marzia Santella

Marzia Santella

Marzia Santella

Laureata in Scienze Politiche, è scrittrice di romanzi e giornalista pubblicista. Collabora con Itali@ Magazine e con il quotidiano La Voce di Rovigo. Tratto distintivo: una passione sfrenata per l'arte, la musica e la fotografia.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *