Joan Miró, La forza della Materia: al Mudec di Milano fino a settembre

image_pdfimage_print

E’ un innocente col sorriso sulle labbra che passeggia nel giardino dei suoi sogni –Jacques Prèvert

Joan Miró, tra gli esponenti più importanti dell’arte moderna, è protagonista della mostra: “Joan Miró. La forza della materia” in corso al Mudec, Museo delle Culture di Milano, dal 25 marzo al 11 settembre 2016, sotto la direzione di Rosa Maria Malet. L’esposizione presenta un  percorso espositivo innovativo, offrendo una nuova fruizione delle opere attraverso apparati multimediali, che avvolgono i visitatori nelle atmosfere sognanti dell’artista. Joan Mirò, nacque a Barcellona nel 1893, dopo gli studi d’arte si trasferì a Parigi. Qui incontrò il circolo Dada di Tristan Tzara ed il connazionale Pablo Picasso e divenne, a fianco di Masson, uno dei maggiori esponenti del Surrealismo.

La mostra presenta oltre 100 opere, provenienti dalla collezione della Fundació Joan Miró di Barcellona, da quella della famiglia e da collezioni private europee e sono state disposte in ordine cronologico  ricostruendo l’attività dell’artista dal 1931 al 1981. La retrospettiva, secondo la Direttrice della Fondazione, Malet, intende porre l’attenzione sull’esigenza, manifestata da Miró di una fusione tra pittura e poesia, sperimentando il “quadro-poema”, sottomettendo la sua opera ad un processo di semplificazione della realtà che rimanda all’arte primitiva. La produzione artistica di Miró è divenuta un riferimento per l’impostazione di un nuovo vocabolario di simboli e strumento utile a raggiungere una nuova percezione del mondo materiale.

Nelle opere esposte si esprime così l’importanza che il pittore ha sempre conferito alla materia: attraverso la sperimentazione di materiali l’artista ha inteso infrangere le regole per spingersi fino alle fonti più pure dell’arte. Miró ha espresso la sua arte ricercando e sperimentando. Il Mudec, sembra il luogo ideale per ospitare la mostra: Il Museo delle Culture ha tra i propri scopi, infatti, la ricerca, collezione e tutela delle espressioni di cultura materiale e immateriale delle popolazioni, e la volontà di costruire un luogo di dialogo sui temi della contemporaneità attraverso le arti visive, performative e sonore, il design ed il costume.

Il polo multidisciplinare, che si sviluppa su 17 mila mq, è sito nelle fabbriche dismesse dell’Ansaldo, acquistate e destinate dal comune di Milano alle attività culturali. Il Mudec, con una forma di gestione innovativa di collaborazione tra pubblico e privato che vede, insieme, il Comune di Milano e 24 Ore Cultura- Gruppo 24 Ore, ospita una collezione permanente ed esposizioni temporanee. Le opere di Joan Mirò apriranno ai visitatori una dimensione fantastica e irresistibile.

di Marzia Santella

 

mostra Mirò – La forza della materia
Dal 25 marzo all’11 settembre
Mudec – Museo delle Culture
via Tortona 56, Milano
Info e prenotazioni:
0254917
lunedì
14.30-19.30

martedì / mercoledì
venerdì / domenica
09.30-19.30

giovedì e sabato
9.30-22.30
12,00 € Intero
10,00 € Ridotto
www.mudec.it

 

Marzia Santella

Marzia Santella

Laureata in Scienze Politiche, è scrittrice di romanzi e giornalista pubblicista. Collabora con Itali@ Magazine e con il quotidiano La Voce di Rovigo. Tratto distintivo: una passione sfrenata per l'arte, la musica e la fotografia.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *