L’Occhio e la mente, nasce associazione a Roma per promuovere le arti visive

image_pdfimage_print

Venerdì 13 maggio a Roma, si è tenuta l’inaugurazione dell’Associazione culturale “L’occhio e la mente”, in Piazza Merolli, 1-  per supportare la diffusione delle arti visive e non solo. Soci fondatori, due fotografi, Riccardo Abbondanza e Raymond Varraud.
Lo studio fotografico di circa duecento metri quadrati, di suo, è già una galleria d’arte. L’occhio spazia tra collezioni di modellini d’auto, chitarre, ed oggetti acquistati in tutto il mondo. Da circa ventisette anni, il susseguirsi dei vari servizi fotografici, dagli accessori di case di moda, quali, Valentino, Gucci, Fendi, Bulgari, o quelli di colossi automobilistici, quali Honda, Ford, Nissan, Toyota, riempie questa location di una bellezza, divenuta memoria, attraverso la fotografia. Le foto esposte di R. Abbondanza, in occasione dell’inaugurazione, divise in due sezioni , ritratti, ed altre con un occhio alla pittura classica, affiancate da alcune poesie di Deborah D’agostino.
Interessanti alcuni ritratti, scattati ad Anticoli Corrado, paese delle modelle, dove i discendenti delle stesse, hanno accettato di posare, negli stessi luoghi, con abiti e gioielli dell’epoca.
Compagno d’avventura, in questo progetto, Raymond Varraud. Senza cornici le sue “fotografie volanti” così le ha definite, incastonate in una struttura di carta pregiata, nella quale sono allocate. Credenze in primo piano, dove le tazzine da caffè, fanno immaginare il primo che si beve alla mattina. Oppure i suoi cappelli appesi, che sembra aspettino una giornata di sole. Breve l’intervento di R. Varraud, sul palco, impegnato a riprendere l’evento. Sarà lui difatti, a tenere dei corsi, sull’utilizzo della Reflex digitale, come macchina da presa.
Abbiamo chiesto a Riccardo Abbondanza
Perché un’Associazione, cosa Vi proponete?
R. A. Non viviamo di sole cose materiali. Mi occupo di fotografia da circa quaranta anni, ho ancora una profonda passione, e non solo per la fotografia. Diverse forme di Arte, sono affascinanti, espressione della creatività dell’Uomo, e della sua fantasia. Musica, teatro, pittura, poesia, cinema, oltre che fotografia. Ci proponiamo di far diventare la nostra associazione, un luogo d’incontro dove lo scambio tra di esse sarà protagonista, anche attraverso proposte dei nostri associati. Al momento terremo corsi di fotografia, sui vini, di poesia, seduzione e musica.
Calendario iniziale dei corsi: Fotografia ( Riccardo Abbondanza- Raymond Varraud), Musica( maestro Gianluca Ferrante), Storia e degustazione vini (sommelier Isabelle Le Balpe), Poesia e Seduzione ( Deborah D’agostino).

Per info: 328 13653300 – 06 65747310

 

di Luigina Lovaglio

 

Luigina Lovaglio

Luigina Lovaglio

Fra passi di danza e musica in cuffia, nasce così la sua poesia. Pubblica un libro, lavora ad altro. Scrive, produce e mette in scena uno spettacolo teatrale. Ama i lupi, le streghe, il mare, i folli e suo figlio. Ringrazia sentitamente il deserto, custode della sua musa. Al Museo della Mente, l'incontro con Itali@Magazie, sono tre anni, di già?! Ah! Zaino e scarponcini sempre in vista. Ama viaggiare.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *