©Andrea D'Elia

Il sound eclettico di Joe Victor e Discoverland per la Festa di Radio Rock!

image_pdfimage_print

 

Ieri sera a riscaldare l’atmosfera nel parco di Villa Ada a Roma due headliners d’eccezione. In occasione della Festa di Radio Rock, Discoverland e Joe Victor ci hanno inondato con un mare di good vibes. Ad aprire la serata, Roberto Angelini e Pier Cortese, musicisti e cantautori romani che, con il loro progetto Discoverland, nato nel 2011 dai loro svariati incontri musicali, presentando il loro ultimo album Drugstore, hanno riletto, in modo originale, brani di artisti italiani e stranieri che hanno fatto la storia della musica. Ma il pubblico si scalda con l’arrivo sul palco, insieme agli altri, dei Joe Victor, che, quasi catapultati lì da un’altra epoca, esordiscono con una delicata versione di The Sound Of Silence, tre minuti di poesia che spinge il pubblico ad acclamarne il ritorno sul palco.

Gabriele Mencacci Amalfitano, chitarra e voce, Valerio Almeida Roscioni, tastiere e voce, Michele Amoruso, basso e Mattia Bocchi, batteria e percussioni, ci accontentato subito. Una perfetta combinazione di rhythm and blues, country, folk e soul, che ci catapulta direttamente in un passato del rock anni ’70 e del pop anni ’80, estremamente coinvolgente. Brani da loro scritti come Love Me e Bamboozled dall’album Blue Call Pink Riot del 2015, ma anche brani della storia della musica internazionale perfettamente reinterpretati come Take on me degli A-ha con il quale ci salutano. Lo scambio con il pubblico è stato costante, amici e fan della band estremamente partecipi e divertiti. Una atmosfera di allegria e condivisione che Villa Ada con i suoi festival riesce a creare.

di Marina Capasso

Foto di Andrea D’Elia

Marina Capasso

Marina Capasso

Laureata in Scienze della Formazione Primaria e dottore di ricerca in Pedagogia della Formazione. Lavora come insegnante di sostegno nella scuola primaria. Appassionata di musica jazz.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *