L’energia dei Kula Shaker sul palco di Villa Ada

image_pdfimage_print

Kula Shaker sul palco di Villa Ada con K 2.0 , il loro nuovo album registrato tra Londra (State Of The Ark) e lo studio belga del bassista Alonza Bevan. Vent’anni dopo l’uscita di K, manifesto post- britpop e grande successo internazionale. Tra i loro nuovi brani “Infinite Sun”, adattamento di un vecchio mantra che la band era solita proporre quando Crispian e soci avevano diciannove anni e si esibivano ai festival di strada.

Grande energia e sound ipnotico hanno conquistato il pubblico del festival romano “Villa Ada incontra il mondo. L’isola che c’è”.

I Kula Shaker sono: Crispian Mills (voce / chitarre) Alonza Bevan (basso) Paul Winterhart (batteria) Harry Broadbent (tastiere).

Foto di Andrea Cavallini

 

 

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *