Riparte la programmazione dell’Init, lo spazio per la musica e la cultura di Roma

image_pdfimage_print
Riparte la stagione con gli spettacoli nella sala (ex rudere) di Via Della Stazione Tuscolana. Di seguito il programma dei concerti già confermati, fino alla fine dell’anno all’Init. La conferma del programma artistico arriva in un periodo storico che vede una levata di scudi, contro un’amministrazione miope, che punta il dito contro le organizzazioni che hanno fatto dell’autorecupero e della difesa delle opportunità artistiche e culturali, il loro motivo di esistenza.
Nel rispetto delle diversità nelle scelte e nelle proposte, sosteniamo l’esistenza e la conferma degli spazi autogestiti, per la musica e la cultura a Roma.
18 settembre
SHINING (nor) + INTRONAUT (usa) + OBSIDIAN KINGDOM (esp) + GERMANOTTA YOUTH (ita)
Stanno per tornare gli inventori del “black-jazz” SHINING! A settembre la band norvegese capitanata da Jørgen Munkeby intraprenderà un tour europeo con i progger americani INTRONAUT e gli spagnoli Obsidian Kingdom.
Di seguito il commento di Jørgen: “L’ultimo tour che gli Shining hanno fatto in Europa è stato il miglior tour headliner di sempre. Il pubblico ci ha accolto strepitosamente, i locali erano pienissimi. Ma questa volta abbiamo degli eccellenti compagni. Intronaut e Obsidian Kingdom sono band che personalmente adoro e porteranno questo tour a un altro livello, decisamente qualcosa da ricordare!”
22 settembre
NICK OLIVERI ‘s MONDOGENERATOR (us) + Mr.BISON (ita)
Torna NICK OLIVERI con la sua band MONDO GENERATOR. Nick è un’icona vivente del rock e tutti sanno dei suoi trascorsi in gruppi paradigmatici dello stoner rock U.S.A., KYUSS e Q.O.T.S.A. su tutti.
Lo aspettiamo per il suo terzo concerto all’Init.
 
26 settembre
GOZU + HOLY GROVE
2 ottobre
POST-ROMA: NEGATIVLAND
Torna Post-Roma! La rassegna nata nel 2015 dedicata al post rock/metal e alla musica sperimentale è felice di presentare, in collaborazione con INIT, Relics-Controsuoni e Sound Shoot, la storica band avant-sperimentale americana Negativland.
 
3 ottobre
PENTAGRAM (us) + ATOMIC BITCHWAX (us) + DOOMRAISER (ita)
I Pentagram di Bobby Liebling sono alla base di un mondo hard rock, heavy metal, doom, stoner, dark ,sludge, black ecc. ecc… che quando nasceva con loro, Black Sabbath, Blue Cheer e pochissime altre band, non era minimamente ipotizzabile, per lo meno nelle dimensioni con cui si è sviluppato il panorama piu genericamente definibile come Hard.
I Pentagram ci sono ancora ed il loro tour passerà anche da Roma.
La storia dal vivo.
 
22 ottobre
VENOM inc. (uk) + guests
Torna a Roma la band che ha creato il genere metal piu seguito al mondo. Era il lontano 1982 quando i Venom diedero alla luce l’album Black Metal, non immaginando, probabilmente il mondo che si sarebbe creato sotto il termine che dava il titolo al loro secondo album, dopo il clamore tra gli amanti dell’heavy metal estremo dei primi anni 80, che aveva suscitato il loro debut album Welcome To Hell.
26 ottobre
FATSO JETSON (us)
Di nuovo a Roma gli inventori dei Generator Party e del desert rock californiano, precursori e maestri di Kyuss, Fu Manchu e Queens of the Stone Age. Capitanati da Mario Lalli, presenteranno il nuovo album Idle Hands in uscita il 7 Ottobre su Heavy Psych Sounds Records
27 ottobre
TAU (from Dead Skeletons) (ger)
Tau è un nuovo gruppo creato dall’ex Dead Skeletons Shaun Nunutzi.
La loro musica è un mix di psichedelia evocativa, kraut-rock e suoni folkloristici del popolo Huichol del Messico.
Tau sono Shaun Nunutzi (Dead Skeletons) e il polistrumentista venezuelano Gerald Pasqualin.
Per fan di Goat, Moon Duo, Can. Nuovo disco in uscita in settembre.
5 novembre
ALCEST (fra) / MONO (jap)
Mono e Alcest co-headliner in un tour che attraverserà l’europa con piu di trenta concerti.
Due aspetti sonori differenti della stessa visione “onirica”, per un tour che si annuncia tra i più interessanti di tutta la stagione 2016.
 
17 novembre
BLACK TUSK (usa/relapse rec)) + HERDER (net)
 
La sludge metal band americana Black Tusk si imbarcherà come headliner da ottobre in un tour europeo. In Italia saranno per ben quattro concerti nel mese di novembre con gli olandesi Herder come opener degli show.
24 novembre
A GIANT DOG (us) + PLUTONIUM BABY (ita)
 
Gli A Giant Dog vengono da Austin,Texas. si sono formati nel 2008. Hanno appena pubblicato il loro terzo album, il primo per Merge Records, e suonano un misto tra garage punk, power pop e glam rock, richiamando immagini che evocano icone come Ramones, Yeah Yeah Yeahs, Joan Jett, ma anche l’anima glam di Marc Bolan ed Alice Cooper, soprattutto negli atteggiamenti della frontman Sabrina Ellis, che sputa le sue storie che hanno come protagonisti perdenti, squilibrati e reietti della società, puntando al cuore di nullafacenti, esauriti e rockers.
.
2 dicembre
BORIS (jap) “plays Pink”
 
La cult band giapponese Boris torna in Italia per il tour celebrativo dell’album Pink, a 10 anni dalla sua pubblicazione, disco ristampato lo scorso luglio da Sargent House.
Dall’ 1 al 4 dicembre saranno a Milano, Roma, Livorno e Bologna

Serena De Angelis

Serena De Angelis

Fotografa specializzata nella musica e nello spettacolo, Serena De Angelis è proprietaria dello studio fotografico "Officine K" di Roma, e insegnante di fotografia presso le scuole delle Arti e dei Mestieri del Comune di Roma.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *