Moot trio feat Klemens Marktl e Luigi Blasioli Trio a Roma

image_pdfimage_print

MOOT Music Of Our Time è un progetto musicale prodotto dal collettivo musicale Mighty Note (www.mightynote.eu) di cui GIORGIO CERUTI è membro fondatore nonché direttore artistico.
Si tratta di un’’immersione completa nei suoni che circondano il jazz intesa come un inno al senso di libertà che questa particolare forma d’’arte ci ha lasciato in eredità, esaltando le contaminazioni di cui il jazz e’ stato ed e’ tuttora contenitore al fine di creare liberi spazi all’’espressività musicale e renderla così intensa e visionaria, più per il cuore che per la testa, un mondo per accedere al quale non occorrono speciali lasciapassare conoscitivi ma fatto per perseguire una sola finalità: l’’emozione ed il coinvolgimento di chi ascolta.
Un travolgente mix di jazz in stile contemporary e world music crea un impatto sonoro trascinante che, grazie al ruolo primario assegnato all’incessante ritmica qui magistralmente interpretata da KLEMENS MARKTL, rendono questa esperienza musicale ricca di suggestioni.
 
MOOT Music Of Our Time mostra però anche connotazioni di tipo meditativo, cioè da musica ipnotica, ciclica, caratterizzata dalla ricerca continua di timbri ed effetti sonori mediante la ripetizione di frasi che tendono ad una certa ossessività circolare. La reiterazione ossessiva, grazie all’ambito essenzialmente acustico in cui e’ sviluppata, diviene ricca di piccole variazioni dinamiche e di suono dati dalla peculiare irripetibilità del tocco umano. Di moderno dunque questo progetto ha proprio il ricorrere all’antica valenza della ripetizione ritualizzata, del ricorso alla “micro variante”, che sono il contrario dell’’improvvisazione totale che caratterizza la musica jazz tradizionale. Dove anche ci sono momenti improvvisativi essi hanno una valenza in quanto frammenti fino all’avvento di nuovi episodi, destinati anch’essi alla reiterazione.
 
Klemens Marktl (batteria) è musicista austriaco che ha intensamente dedicato la sua attività all’esplorazione della tradizione jazz per coniugarla in linguaggio moderno in cui sentirsi catapultati ascoltando la sua musica. Nel 2003 Marktl si è stabilito a New York dove presto si è inserito nella jazz elite di questa città esibendosi con artisti come Vincent Herring, Rob Bargad, John Swana, Waldron Riks, Mark Rapp, Robert Glasper, Gerg Tardy, Hans Glawischnig, Aaron Goldberg, Matt Penman, Johannes Weidenmueller, Christian McBride, Roy Hargrove, Wes Anderson, Wynton Marsalis, Bryan Linch, Chris Potter, Seamus Blake, John Ellis, Joe Locke, Harish Raghavan e creando il suo progetto con Aaron Goldberg al piano, Matt Penman al basso e Chris Cheek al sax. La sorprendente lista di collaborazioni di Marktl può essere consultata sul suo sito www.klemensmarktl.com 

Al 28Divino il 3 dicembre ci sarà invece il musicista Luigi Blasioli, abruzzese doc, con il suo ultimo lavoro “Sensory Emotion” (Dodicilune Records), in trio, accompagnato al piano da Cristian Caprarese e alla batteria da Giacomo Parone.
 
«Il disco nasce da una maturazione interiore e dalla ricerca di emozioni introspettive che mi hanno guidato attraverso immagini, storie e cose che ho vissuto», sottolinea Blasioli. «Mi sono inspirato ad autori importanti dello scenario del jazz moderno, come Esbjörn Svensson Trio e Lars Danielsson. Il disco è un tuffo dentro di me per una ricerca raffinata della mia comunicazione agli altri attraverso la mia musica. Un tuffo dentro il mio io.. una ricerca della comunicazione.. della mia comunicazione.. una filosofia approfondita.. un’esperienza in un viaggio nella mia mente.. che vale una vita..”
Cosi definisce l’autore il suo lavoro discografico.
 
Autore di tutti i brani del disco, Luigi Blasioli, al suo terzo lavoro discografico, sta ottenendo un ottimo consenso da parte del pubblico che segue il jazz nella penisola. Vanta pregiate collaborazioni, tra cui quelle con Gustavo Ortega, Guilermo Willie Paco Aguero, Max Ionata, Michael Rosen, Samuele Garofoli, Gabriel Oscar Rosati, Fabrizio Mandolini, Massimo Manzi, Gileno Santana, Marco Di Battista, Marco Tamburini, Carmine Ioanna, Roberto Desiderio, Mauro Bottini, Rosanna D’Ecclesiis, Michael Supnick, Cettina Donato e conduce un’intensa attività concertistica con un tour Italiano ed Europeo.

 

Venerdi 2 Dicembre ore 22.00
MOOT TRIO featuring Klemens Marktl
Giorgio Ceruti contrabbasso
Yazan Greselin piano
Klemens Marktl batteria

 

Sabato 3 Dicembre
ore 22.00
LUIGI BLASIOLI TRIO
Luigi Blasioli, c.basso, composizioni
Cristian Caprarese, piano
Giacomo Parone, batteria

28Divino Jazz
ore 22.00 Via Mirandola, 21 – tel 340 8249 718 – www.28divino.com 

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *