La Valigia dell’attore, al via quattro giorni di cinema, teatro e musica

image_pdfimage_print

AL VIA IL SECONDO ATTO DEL FESTIVAL LA VALIGIA DELL’ATTORE: A LA MADDALENA QUATTRO GIORNI DI CINEMA, TEATRO E MUSICA.

 

Dopo la consueta edizione estiva che si è svolta a La Maddalena dal 25 al 31 luglio che ha ospitato, tra gli altri, Silvia Scola, Carolina Rosi e gli attori Alessandro Borghi, Roberta Mattei e Stefano Accorsi La Valigia dell’Attore, manifestazione intitolata a Gian Maria Volonté, propone quest’anno un nuovo appuntamento che estende il suo programma alla stagione invernale e lo dedica eccezionalmente alla cineasta a Mimmola Girosi recentemente scomparsa, affezionata amica dell’Arcipelago di La Maddalena e appassionata sostenitrice di questo festival al quale ha sempre partecipato regalando la sua preziosa esperienza umana e professionale.

Il tema centrale di questo “secondo atto”, che si svolgerà dal 9 al 12 dicembre 2016 presso la Sala Primo Longobardo, esplora e racconta i processi che portano un’opera letteraria all’adattamento cinematografico o teatrale. 

Lo spunto iniziale è il racconto dello scrittore e sceneggiatore Franco Solinas sul leggendario pescatore maddalenino Squarciò: venerdì 9 dicembre alle 21.30 sarà lo spettacolo della Compagnia Çàjka di Francesco Origo ad aprire il festival presentando l’omonima riduzione teatrale. Chiuderà la serata la proiezione del documentario di Francesco Piras Trenta piedi sotto il mare, un affascinante viaggio nelle trame poetiche di tre storie profondamente ancorate alla magia del mare e alle sue alchimie con l’avventura umana.

Scoprire i meccanismi che trasformano un’opera narrativa in sceneggiatura per il cinema o per una messinscena teatrale è il tema che sarà discusso sabato 10 dicembre alle ore 10.00 presso la Sala Consiliare del Comune di La Maddalena. Un incontro con il pubblico per indagare gli aspetti creativi che intrecciano il mestiere di autore, sceneggiatore, regista e attore. Coordinati dal critico cinematografico Boris Sollazzo, interverranno Fabrizio Deriu(Scienze della Comunicazione all’Università degli Studi di Teramo), Francesca Solinas e Annamaria Granatello (Associazione Premio Franco Solinas), Antonio Medici (Scuola d’arte cinematografica Gian Maria Volonté), i registi Enrico Pau, Francesco Piras e Francesco Origo e lo sceneggiatore Massimo Gaudioso, pluripremiato per il film “Gomorra”.

La presenza al festival dell’Associazione Premio Solinas e della Scuola d’arte cinematografica Gian Maria Volonté rafforza il comune intento di creare un polo di alta formazione sull’isola di La Maddalena. 

La giornata di sabato prosegue alle 21,30 presso la Sala Primo Longobardo con la proiezione del film di Gillo Pontecorvo La grande strada azzurra, di cui Yves Montand e Alida Valli sono i principali interpreti. Ispirato al racconto Squarciò, il soggetto e la sceneggiatura sono di Franco Solinas.

Domenica 11 dicembre alle ore 21.30, l’atteso film di Gianfranco Cabiddu La stoffa dei sogni, uscito nelle sale italiane il primo dicembre. Liberamente ispirato a “L’arte della commedia” di Eduardo De Filippo e alla sua traduzione de “La Tempesta” di William Shakespeare, ha come interpreti principali Ennio Fantastichini e Sergio Rubini e come set cinematografico l’Isola dell’Asinara.

A chiudere il secondo atto de La Valigia dell’Attore lunedì 12 dicembre alle 21,30 lo spettacolo La musica è pericolosa del maestro Nicola Piovani, Premio Oscar nel 1999 per la colonna sonora di “La vita è bella” di Roberto Benigni. Promosso dal Cedac (Circuito multidisciplinare dello spettacolo Sardegna), lo spettacolo è un racconto musicale, narrato dalla voce di Piovani e dagli strumenti presenti in scena – pianoforte, contrabbasso, percussioni, sassofono, clarinetto, chitarra, violoncello e fisarmonica. La Valigia dell’attore, iniziativa ideata e organizzata dall’Associazione Culturale Quasar è parte integrante del circuito regionale di festival Le isole del cinema ed è realizzata grazie ai contributi del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, dell’Assessorato alla Cultura e dell’Assessorato al Turismo della Regione Autonoma della Sardegna, della Fondazione di Sardegna e del Comune di La Maddalena.

La Sala Primo Longobardo che ospita la manifestazione è gentilmente concessa dalla Marina Militare Italiana.

 

Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito ad eccezione dello spettacolo di Nicola Piovani:

Intero 12,00 euro – Ridotto 8,00 euro.

Prevendita presso “Disco” Via Principe Amedeo 25, La Maddalena

 

Il calendario completo e dettagliato della manifestazione è consultabile sul sito www.lavaligiadellattore.com

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *