Sanremo 2017, presentata la nuova edizione del festival

image_pdfimage_print

Prima conferenza stampa ufficiale stamattina per la presentazione del sessantasettesimo Festival della Canzone Italiana, che si svolgerà, come da tradizione, al Teatro Ariston di Sanremo da martedì 7 a sabato 11 febbraio 2017 e sarà presentato per la terza volta da Carlo Conti, affiancato per la prima volta da Maria De Filippi. E’ prevista ogni sera una copertina di Maurizio Crozza. Le cinque serate sono trasmesse da Rai 1 (in alta definizione su Rai HD) e da Rai Radio 1 e Rai Radio 2.

Nessun valletto/a quest’anno, ma potrebbe esserci la comparsata di Annabelle Belmondo, che ha rivelato di essere sul palco dell’Ariston giovedì 9 febbraio insieme ad Anouchka Delon, figlia di Alain. La sera prima, invece, altre due bellissime “figlie di”: Sistine Stallone e Dominique Garcia

Carlo Conti è il direttore artistico ed è supportato nella scelta dei brani dal maestro Pinuccio Pirazzoli. Saranno 22  i Campioni che proporranno una nuova canzone a testa. Alla serata finale accederanno solo in 16

Nella prima serata: si esibiscono undici campioni che vengono votati dal televoto (telefonia fissa, telefonia mobile e web) e dalla giuria della sala stampa (50% di peso per entrambi). I primi otto si qualificano per la serata di venerdì, gli altri finiscono al torneo eliminatorio.

Nella seconda serata: si esibiscono undici campioni che vengono votati dal televoto e dalla giuria della sala stampa (50% di peso per entrambi). I primi otto si qualificano per la serata di venerdì, gli altri finiscono al torneo eliminatorio. Si esibiscono le prime quattro nuove proposte, in due coppie a “sfida diretta”, e i due vincitori accedono alla finale (quarta serata).

Nella terza serata: i sei campioni al ripescaggio gareggiano in un torneo eliminatorio. Due di questi vengono eliminati, mentre gli altri quattro accedono alla serata del venerdì insieme ai sedici big già qualificati. Si esibiscono le prime quattro nuove proposte, in due coppie a “sfida diretta”, e i due vincitori accedono alla finale (quarta serata).

Nella quarta serata: i venti campioni rimasti in gara si esibiscono (votate con sistema misto, televoto 40% + giuria di esperti 30% + giuria demoscopica 30%). Quattro vengono eliminati. Finale nuove proposte: i quattro finalisti si sfidano in confronti diretti, votati dal pubblico attraverso il televoto (40%), dagli esperti (30%), e dalla demoscopica (30%). Il più votato è decretato vincitore della sezione Nuove proposte 2017.

Nella quinta serata: i sedici campioni in gara vengono votati da zero (le votazioni precedenti vengono azzerate) dal televoto (40%), dalla giuria di esperti (30%) e dalla giuria demoscopica (30%). I tre big più votati accedono alla finale e si esibiscono nuovamente. Le canzoni vengono votate nuovamente da zero (votazioni precedenti azzerate) attraverso il televoto (40%), esperti (30%) e demoscopica (30%). L’artista con la percentuale di voto complessiva più elevata viene proclamato vincitore della sezione Campioni e ha diritto a partecipare all’Eurovision Song Contest 2017. 

La Giuria degli Esperti è formata da Linus, il direttore d’orchestra Andrea Morricone, Rita Pavone, il regista Paolo Genovese, Violante Placido, la youtuber Greta Menchi, Giorgia Surina e il presidente è Giorgio Moroder.

Tra gli ospiti annunciati: Keanu Reeves, Robbie Williams, LP, il trio Insinna-Cirilli-Brignano, Luca e Paolo, Marco Giallini e Alessandro Gassmann, Alessandra Mastronardi con Diana Del Bufalo, Giusy Buscemi, Tiziano Ferro e Carmen Consoli, Giorgia, Rag’n’Bone Man, Clean Bandit, Biffy Clyro, Alvaro Soler, Mika, Zucchero, Ricky Martin, Paola Cortellesi e Antonio Albanese, Virginia Raffaele, Raoul Bova e Rocio Munoz Morales, Francesco Totti, Kitomb, Diletta Leotta, Valentina Diouf, Marco Cusin.

Il migliore testo in gara riceverà il “Premio Sergio Bardotti”, dedicato al celebre paroliere; il “Premio Giancarlo Bigazzi” sarà assegnato dai Maestri dell’Orchestra, invece, alla migliore musica.

Il Dopofestival è stato riconfermato. Andrà in onda in diretta da Villa Ormond (Sanremo), condotto da Nicola Savino, Ubaldo Pantani e la Gialappa’s Band

Il Festival di Sanremo è scritto da Carlo Conti, Ivana Sabatini, Leopoldo Siano, Emanuele Giovannini, Martino Clericetti, Riccardo Cassini, Mario D’Amico. Collaborazione artistica Giancarlo Leone.
Tutti i cantanti in gara:

Al Bano con la canzone “Di rose e di spine”, Elodie con “Tutta colpa mia”, Paola Turci con “Fatti bella per te”, Samuel con “Vedrai”, Fiorella Mannoia con “Che sia benedetta”, Nesli e Alice Paba con “Do retta a te”, Michele Bravi con “Il diario degli errori”, Fabrizio Moro con “Portami via”, Giusy Ferreri con “Fatalmente male”, Gigi D’Alessio con “La prima stella”, Raige e Giulia Luzi con “Togliamoci la voglia”, Ron con “L’ottava meraviglia”, Ermal Meta con “Vietato morire”, Michele Zarrillo con “Mani nelle mani”, Lodovica Comello con “Il cielo non mi basta”, Sergio Sylvestre con “Con te”, Clementino con “Ragazzi fuori”, Alessio Bernabei con “Nel mezzo di un applauso”, Chiara Galiazzo con “Nessun posto è casa mia”, Francesco Gabbani con “Occidentali’s karma”, Bianca Atzei con “Ora esisti solo tu”, Marco Masini con “Spostato di un secondo”.

SANREMO 2017 GIOVANI
Sono 8 i finalisti per la sfida delle Nuove Proposte: Valeria Farinacci, Braschi, Leonardo La Macchia, Tommaso Pini, Maldestro (vincitore del Premio Lunezia per il testo), Lele, Marianne Mirage, Francesco Guasti.

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *