Are You real? + Alessandro Ragazzo in tour

image_pdfimage_print

Inizia da Trieste il 21 marzo il tour di “Are You Real?+ Alessandro Ragazzo” e proseguirà con altre quattro tappe che toccheranno diverse locahlità italiane.

Forse vi domanderete chi sono e che musica propongono. Presto detto.

Sono due cantautori veneti nonché due amici che hanno deciso di compiere un viaggio musicale da nord a sud condividendo palco e canzoni, presentate in modo inedito in una dimensione acustica, intima e molto sognante.

Are You Real? è il  progetto solista di Andrea Liuzza, musicista e videomaker veneziano. Spesso paragonato ad artisti come Phil Elverum e Mark Linkous per l’attitudine lo-fi e il sound internazionale, ha realizzato due album e numerosi videoclip, presentando una naturale attitudine melodica capace di rendere le sue canzoni piccoli gioielli pop. Ha già girato l’Italia e alcune città europee con il supporto di una band ottenendo belle soddisfazioni.

La passione per la musica nasce molto presto quando da adolescente Andrea registrava le proprie canzoni suonando tutti gli strumenti e cimentandosi nella realizzazione di video. Le immagini e la musica diventano nel tempo per lui un tentativo di stregare la realtà.  Trae spunto dalla psichedelia, dalla scena lo-fi ma anche da leggende e fiabe, evocando attimi in cui la realtà sfuma nel sogno. Nei suoi live è capace di stupire unendo le video-proiezioni alla musica suggestive.

L’esordio per Andrea Liuzza arriva nel 2012 con l’album “Songs Of Innocence”, definito da Rockit “un grido di guerra per tutti coloro che sanno ancora vedere e cantare la bellezza” al quale segue nel 2017 “Songs From My Imaginary Youth”, un inno alla giovinezza, secondo Rockol “sognante, epico, catartico”.

Grande la soddisfazione quando, in meno di un mese, il suo videoclip “We Are The Wild Things”, tratto proprio dal suo ultimo album,  finisce a sorpresa su MTV.

Un modo per conoscerlo, se non è possibile partecipare ad uno dei suoi prossimi concerti è di certo grazie al download libero di tutta la sua musica su Bandcamp o all’ascolto tramite Spotify.

Alessandro Ragazzo si definisce come uno che “ama fare festa ma scrive canzoni tristi e si accompagna con la sua chitarra, un loop e qualche effetto sulla voce”.

L’esordio musicale avviene nel febbraio 2015 con l’Ep “Venice”, disco del giorno su Rockit e presentato al Coin Store di Mestre. Da quel momento Alessandro comincia ad esibirsi in acustico suonando in importanti locali e festival della zona. Nell’ottobre del 2016 fa anche un mini tour per Londra dove suona in diversi locali ed eventi della città ricevendo ottimi feedback. Nel dicembre dello stesso anno altri due bei momenti per Andrea Ragazzo che partecipa ad un contest di Radio Popolare a Milano classificandosi secondo e vede l’uscita di una versione Unplugged del suo Ep “Venice” con all’interno un inedito.

A maggio dello scorso anno è uscito il suo terzo Ep “New York” registrato e prodotto nei Flux Studios di New York, gli stessi che hanno visto nascere i successi di artisti come Shakira e Sean Lennon. Il suo lavoro ha ricevuto ottimi consensi dalla critica e il videoclip del singolo “Freckles” è uscito in esclusiva per Panorama.it.

 

Ecco nel riepilogo le date e i luoghi del loro tour:

21 marzo: Trieste, MAST

22 marzo: Bologna, Arteria

23 marzo: Perugia, Kandinsky

24 marzo: Agorà, Vasto

25 marzo: Stanghella (Pd), Road16

Di Caterina Ferruzzi

caterina ferruzzi

caterina ferruzzi

Laureata in Scienze dello Spettacolo e della Produzione Multimediale presso l'Università Ca'Foscari di Venezia. Formatrice nel campo dell'audiovisivo, scrittrice e videomaker.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *