Tra canzone, musica classica e jazz , TrentinoInJazz 2018

image_pdfimage_print

Tra canzone, musica classica e jazz i due nuovi appuntamenti del TrentinoInJazz 2018, che si dirige verso il ferragosto. Domenica 12 e lunedì 13 agosto in due località diverse ma egualmente indicative delle peculiarità della rassegna, i Five To Ten e Francesca Tirale.

Si parte con il nuovo concerto di Panorama Music, la sezione del TrentinoInJazz che si svolge nel palcoscenico naturale delle Dolomiti della Val di Fassa, organizzata dalle società di impianti a fune della Val di Fassa, con la direzione artistica di Enrico Tommasini. Domenica 12 agosto al Belvedere del Rifugio Fredarola arrivano i Five To Ten. Sono la nuova formazione della cantante imolese Silvia De Santis, nata dal nucleo dei New Classics, gruppo in cui ha militato per anni. Insieme alla De Santis ci saranno Fabio Biffi in arte “Farian” al piano e Fabio Fenati in arte “Fax” alla batteria, artefici di un “candy pop rock” in lingua inglese. Il repertorio annuncia una svolta nella carriera della cantante che ha calcato anche i palcoscenici televisivi con l”avventura a The voice of Italy 2015. In caso di maltempo il concerto si terrà all’interno del Rifugio Fredarola

Il lunedì è sempre il giorno dedicato a Giudijazz, la parte del programma organizzata dall’Associazione Ars Modi con la direzione artistica del pianista e compositore trentino Edoardo Bruni. Sarà proprio lui il protagonista del concerto di lunedì 13 a Comano Terme (TN): l’arpista Francesca Tirale eseguirà le sette Metatropès per arpa composte da Bruni, ispirate alla storia mitologica dell’isola greca di Paxos (dove nel 2017 sono state eseguite in prima assoluta mondiale), che narra le vicende dell’amore del dio Poseidone per la ninfa Anfitrite. I sette brani musicali sono stati corredati da altrettante poesie composte appositamente dalla poetessa paxiota Eutuchìa Mastori.

Prossimo appuntamento con il TrentinoInJazz 2018 giovedì 16 agosto: Martina Iori al Passo San Pellegrino (TN).

Lara Ferrara

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *