Carlo Crescitelli – L’Antiviaggiatore Irpino sbarca al Macro di Roma all’interno del festival Virtus

image_pdfimage_print

L

di Lara Ferrara

Carlo Crescitelli sbarca a Virtus, alla ricerca del filo logico che lega le esistenze ed i luoghi reali, alla odierna e sempre più “asettica” realtà virtuale.
Lo farà raccontandoci e raccontandosi attraverso il suo ultimo libro “SETTANTA REVISITED – Guida sballata e verbosa per l’anziano rincattivito di questi anni millennovecentoduemili” stimolato da un fastidioso pop-up che lo obbligherà ad entrare in connessione con il virtuale, chiamato Virtus per l’appunto.

Il suo viaggio partirà la mattina del nove ottobre alle dieci durante la conferenza stampa che si terrà al Macro Asilo di via Nizza, per poi concludersi (o forse iniziare, ripartire) durante la presentazione al Macro-Mattatoio, la pelada.

Internet oramai ci accompagna da oltre venticinque anni è tempo di valutazioni.

La scelta di Carlo di presentare il proprio lavoro al Festival Nuvola Creativa – VIRTUS è stata dettata dal fatto che all’interno di un evento di arte contemporanea, quindi attraverso la visione dell’arte,sia più facile far riflette sul significato che ha assunto oggi la rete sulle nostre vite e su come comunichiamo.

Carlo Crescitelli vive ed opera ad Avellino, come autore spazia dall’ambito letterario a quello saggistico e artistico. Debutta nel 1990 con il saggio storico-politico La rivoluzione khomeinista iraniana (Nuovo Meridionalismo Edizioni) e in parallelo – con lo pseudonimo Massimiliano Conte – con il manuale di galateo manageriale per neolaureati Egregio Dottore (Firenze Libri). Tra il 2010 e il 2011 pubblica la sequenza di quattro uscite per IlMioLibro: i due fortunati diari di viaggio L’antiviaggiatore e Come farai a fuggire da te stesso… se lui continua a correrti dietro?!?, il thriller di fantapolitica The Shadoor, il demenziale vademecum (pubblicato ancora sotto le spoglie dell’alter ego Massimiliano Conte) Delinquenti: terapia e prevenzione. Perfezionato in un ulteriore quinquennio di riflessione e di pubblica pausa, Settanta Revisited rappresenta invece oggi la sua nuova riconciliazione con il mondo dell’editoria, determinatasi con l’avvio del rapporto con Il Terebinto Edizioni.

Quindi vi apettiamo al Macro per dare vita ad una nuova avventura, tra il reale ed il virtuale.

Tutte le informazioni su Virtus:

VIRTUS

La connessione tra reale e virtuale Sembra solo ieri ma internet ci accompagna da oltre venticinque anni. È tempo di valutazioni, dunque, e Neworld propone, per il Festival Nuvola Creativa, VIRTUS, un evento di arte contemporanea che, attraverso la visione dell’arte, riflette sul significato che ha assunto oggi la rete sulle nostre vite e su l’arte. Inoltre, tramite il rapporto reale e virtuale, verrà trattato il tema che più appassiona in questo periodo, il fenomeno dei selfie e di come esso può incidere sull’arte contemporanea. Interverranno artisti e teorici della comunicazione.

Anno dopo anno Nuvola Creativa si arricchisce di nuove tematiche, per contribuire a rendere sempre più viva l’azione dell’arte nella vita culturale di Roma.

MOSTRE

Sette stanze dedicate a sette artisti guest

Marco Billeri, Juna Cappilli, Antonella Catini, Alexander Luigi Di Meglio, Sebastiano Longo, Loredana Raciti, Anna Tonelli.

Museo temporaneo delle arti con scadenza sul fondo

Artisti: Salvatore Alessi, Luigi Ambrosetti, Rosella Barretta, Michele Baruffetti, Mariagrazia Borhy, Antonella Bosio, Antonietta Campilongo, Isabel Carafì, Stefania Casadei, Marco Cavalieri, Antonio Ceccarelli, Federica Cecchi, Vincenza Costantini, Simona Cristofari, Stefania Di Filippo, Paola de Santis, Silvano Debernardi, Schirin Fatemi, Daniela Foschi, Ignazio Fresu, Alessandro Fronterrè, Tiziana Giammetta, Letizia Girolami, Valentina Lo Faro, Marco Loddo, Fabrizio Loiacono, Renata Maccaro, Maria Carla Mancinelli, Nilde Mastrosimone, Tina Milazzo, Adriano Necci, Vittorio Pavoncello, Maurizio Perissinotto, Flaviana Pesce, Adriana Pignataro, Eugenio Rattà, Consuelo Rodriguez, Gerardo Rosato, Stefania Scala, Giovanna Silvestri, Renata Solimini, Vincenza Spiridione, Stella Tasca, Flora Torrisi, Jack Tuand, Angela Valentini, Valter Vari, Lisa Yachia, Grace Zanotto.

VIDEO

The Family Portrait di Daniela de Paulis

Accelerator di Salvatore Iaconesi e Oriana Persico

Third Eye Flying di Maria Korporal – Musiche: “The Geometry of Time” di Michael J. Stewart – Sceneggiatura originale: Maria Korporal.

Tending to infinity di Meri Tancredi

Pioggia a pois – Cortometraggio Sceneggiatura originale: Alessio Angelico e Massimo Ivan Falsetta – Attori protagonisti: Andrea De Bruyn, Silvio Laviano, Fabrizio Monaldi e Gianpiero Cognoli – – Regia di Massimo Ivan Falsetta

AUDIOGRAMMA

Una donna virtuale – Audiogramma per voce di sintesi regia di Vittorio Pavoncello.

MUSICA

Performance Sperimentazioni musicali tra acustico ed elettronico di Freddie Cobra – Ludovico Franco – Trumpet, Fx and synths Luca Zadra.

Mauro Tiberi e gruppo vocale Kairos – Menades – Mauro Tiberi direzione, basso elettrico e voce, Gianluca Bacconi drum machine, sampler e sinth analogico, Voci del gruppo vocale Kairos.

THE SCOOP JAZZ BAND Musicisti: Romano Petruzzi, Sebastiano Forti, Stefano Abitante, Antonio Troise, Antonello Mango, Guido Cascone, Dino Pesole, Stefano Sofi, Donatella Cambuli, Massimo Leoni Responsabile di produzione: Dino Pesole – Genere Musicale: Jazz / Blues / Swing.

PERFORMANCE

Artisti Innocenti – IMMERSIVA

Compagnia Butterfly – Farfalle senza tempo

Letizia Girolami – Iris virtuali virtuose

Giulia Mattera – Vertigo

Barbara Lalle e Marco Marassi – You are connected now. Installazione artistica in collaborazione con Alessandro Arrigo a cura di Roberta Melasecca_Interno 14 next.

Togaci e Antonio Caputo – Sleeping Sickness

READING

Carlo Crescitelli – “SETTANTA REVISITED / guida sballata e verbosa per l’anziano rincattivito di questi anni millennovecentoduemili”. Relatore: Lara Ferrara.

LABORATORI

Chirale – ROBOTICA

La Bottega Fantastica!

INFO

Festival

12 /14 ottobre 2018 ore 17 – 23

Opening: venerdì 12 ottobre ore 17.00

MATTATOIO Testaccio – Galleria delle Vasche de La Pelanda

Piazza Orazio Giustiniani, 4 – Roma – www.mattatoioroma.it

Conferenza stampa

9 ottobre 2018 ore 10 -13

MACRO Museo d’Arte Contemporanea di Roma

Via Nizza 138 Roma

Progetto: Associazione Neworld

Organizzazione: Associazione Neworld – ecologia e sociale – NWart

Direzione artistica a cura di: Antonietta Campilongo

Testi: Collettivo Neworld

Patrocinio: Assessorato Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi

Servizi fotografici: Giulia Fontana

Neworld – Nwart
www.antoniettacampilongo.it

anto.camp@fastwebnet.it

arte@antoniettacampilongo.it

t. 339 4394399

Lara Ferrara

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *