Storie di Moda. Campari e lo stile. Fino al 9 marzo 2019 alla Galleria Campari di Milano.

image_pdfimage_print

di Lara Ferrara

La rassegna propone un percorso in cui i concetti di stile e stli, di cui la comunicazione Campari si è fatta testimone, sono declinati attraverso bozzetti pubblicitari, fotografie, video, grafiche, abiti, riviste e accessori. Divisa in quattro sezioni tematiche, Elegance, Shape and soul, Futurismi e Lettering, la mostra mette in dialogo opere provenienti dall’archivio di Galleria Campari con prestiti da case di moda, musei e fondazioni. In mostra opere originali pensate e realizzate per Campari da Fortunato Depero, Bruno Munari, Marcello Dudovich, Franz Marangolo accostate e integrate alle creazioni e ai bozzetti dalla fondazione Gianfranco Ferrè e agli abiti scultura dalla fondazione Roberto Capucci. Si possono poi ammirare manifesti della Belle Epoque, bozzetti e abiti di Giorgio Armani, un abito e accessori di Laura Biagiotti, le scarpe che Salvatore Ferragamo ha realizzato per Judy Garland o gli stivali cuissard iconicamente rossi di Fendi indossati da Zoe Saldana in The legend of Red Hand, cortometraggio firmato dal regista Stefano Sollima per Campari.A cura di Renata Molho, Storie di moda è un percorso che intende suscitare emozioni e riflessioni in grado di riportare al concetto sostanziale che lo stile è atemporale e che l’eleganza è pensiero, forma ed esercizio intellettuale.

La Galleria Campari, nata nel 2010 in occasione dei 150 anni di vita dell’azienda, è un museo aziendale di nuova concezione, dinamico, interattivo e multimediale interamente dedicato al rapporto tra il marchio Campari e la sua comunicazione attraverso l’arte e il design.

Alla Galleria Campari il pubblico avrà la possibilità di ripercorrere la storia Campari attraverso le grafiche e i manifesti di grandi artisti del Novecento quali Leonetto Cappiello, Fortunato Depero, Bruno Munari. Parte del patrimonio aziendale, costituito da oltre 3000 opere e considerato una memoria viva dalla quale attingere, è stato digitalizzato e restituito sotto forma di installazioni interattive che dialogano con i lavori esposti in originale. Il pubblico potrà inoltre accedere alla mostra temporanea Since our stories all sound alike, dell’artista Sári Ember, vincitrice del primo Campari Art Prize alla fiera Artissima. La visita a Galleria Campari è una totale immersione nella storia e nei valori di un brand che, attraverso una strategia comunicativa all’avanguardia, ha vestito il prodotto di arte e design e ha saputo associarlo alla cultura e alla creatività italiane.

Da Venerdì 5 Ottobre 2018 a Sabato 9 Marzo 2019
La mostra è visitabile, gratuitamente e guidata, su prenotazione dal martedì al venerdì alle ore 10, 11.30, 14, 15.30 e 17.

Informazioni:
Viale A. Gramsci 161
Sesto San Giovanni
Milano
Italia

Visite su prenotazione:
galleria@campari.com
tel. +39 02 62251
Galleria Campari

Lara Ferrara

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.