La coscienza dell’universo

di Lara Ferrara

Gli esseri umani e non solo anche il resto dell’universo, sono sostanza e soprattutto spirito. Un “campo di proto-coscienza” potrebbe estendersi in tutto lo spazio. Fondamentalmente, in termini di lamen, l’intero cosmo potrebbe essere autocosciente.

Christof Koch dell’Allen Institute for Brain Science sostiene che gli organismi biologici siano consapevoli perché quando si avvicinano a una nuova situazione, sono in grado di cambiare il loro comportamento al fine di adattarsi ad essa.

“L’unica teoria dominante che abbiamo della coscienza dice che è associata alla complessità – con la capacità di un sistema di agire sul proprio stato e determinare il proprio destino”, sostiene Koch. “La teoria afferma che potrebbe passare a sistemi molto semplici. In linea di principio, alcuni sistemi puramente fisici che non sono biologici o organici possono anche essere consci. ”

Così com’è il panpsichismo,concetto appartenente all’ambito filosofico che ritiene che tutti gli esseri, viventi e apparentemente non viventi, posseggano delle capacità psichiche. Tuttavia, se gli scienziati saranno in grado di dimostrare la loro teoria, si potrebbe scuotere il focus del mondo della scienza.

È subito chiara l’eccezionalità di questa teoria, che non solo segna di sé la prima filosofia greca, ma si radica nelle più antiche riflessioni umane sul senso del mondo. A patto di accettare una continuità fra le prime forme di filosofia e il pensiero mitico-religioso,risulta infatti piuttosto evidente la filiazione del panpsichismo dall’animismo primitivo. Definito come la visione per la quale “nell’insieme il Cosmo è contemporaneamente un organismo reale, vivo e sacro” (Eliade 1973, 75), l’animismo è forse la più diffusa chiave di lettura mitica del tutto,sia in termini spaziali che temporali: come vedremo oltre infatti, i maggiori studi sulla formazione della cultura e della mente presso i popoli primitivi e nei bambini individuano una fasedi animismo originario che caratterizzerebbe entrambi.

L’insieme di questi dati indirizzerebbe allora la domanda sulle origini del panpsichismo verso la sorprendente conclusione che questa dottrina, intesa in senso lato, sia in qualche modo consustanziale all’apparizione della specie umana sulla terra.

Tutta questa teoria è solo nella fase sperimentale.
Cosa senti l’universo è cosciente? Rimani in ascolto…

Lara Ferrara

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.