Le api salveranno il mondo – Dalla cera d’api, una nuova pellicola ecologica Made in Italy.

di Lara Ferrara

Tutto italiano il nuovo materiale ecologico che punta a sostituire la pellicola di plastica utilizzata in cucina. Il progetto prende il nome di Apepak e nasce grazie all’intuizione e al lavoro di un team a maggioranza femminile, impegnato su più fronti. Ecco perché la produzione di questo materiale è stata affidata alla cooperativa Sonda, che per la sua realizzazione coinvolge persone a rischio di esclusione sociale.

I fogli in cera d’api sono un’alternativa naturale alle convenzionali pellicole di plastica. Il wrap, disponibile in due dimensioni, è ideale per avvolgervi frutta, formaggi, snack o verdura. Inoltre, si presta ottimamente come materiale per coprire ciotole e scodelle e grazie alla sua composizione in cera d’api, cotone bio, olio di jojoba bio e resina, non solo emana un profumo meraviglioso, ma è anche riutilizzabile.

L’innovativa pellicola per alimenti è composta da un cotone che è ottenuto dagli scarti di lavorazione di laboratori tessili locali ed è biologico e certificato, mentre l’olio e la cera d’api provengono da apicoltori e da aziende agricole anch’esse italiane.

Un materiale totalmente naturale e dall’impronta ambientale nulla, biodegradabile e in grado di essere riutilizzato addirittura fino a 100 volte. Un’idea brillante che va sostenuta per contrastare l’inquinamento causato dagli involucri usa e getta.

Evoluzione.