L’educazione fa bene alla salute. Al Santa Maria della Pietà c’è “Educata-Mente” il primo meeting delle scuole della ASL Roma 1


Oltre 100 iniziative popoleranno il Parco di Santa Maria della Pietà il prossimo 10, 11 e 12 maggio. È questa la tre giorni organizzata dalla ASL Roma 1 per ribadire lo stretto legame esistente tra Scuola e Salute, con la partecipazione attiva delle istituzioni scolastiche del territorio.

Molti gli appuntamenti in programma dalle iniziative espositive, espressive e seminariali – cui parteciperanno allievi, insegnanti, genitori, operatori sanitari e del sociale – alla musica, dallo sport ai laboratori creativi, dalle visite presso il Museo Laboratorio della Mente all’antica e terapeutica arte della pasticceria, e non mancheranno focus sulla prevenzione, anche in merito al fenomeno del cyberbullismo. Due gli importanti eventi conclusivi: “Piantiamo un albero: un bambino e un albero da custodire” e la premiazione de “Il Parco che vorrei”, momento in cui verranno raccolte e valutate tutte le proposte dei ragazzi per migliorare il parco.

L’iniziativa è frutto del Protocollo Interistituzionale per l’Inclusività e la Promozione della Salute in ambito scolastico siglato nel 2018 dalla ASL Roma 1 con gli Ambiti Territoriali Scolastici/Scuola Polo per l’Inclusione 1, 2, 8, 9, il MIUR, il Dipartimento Politiche Sociali Sussidiarietà e Salute e Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici, Politiche della Famiglia e dell’Infanzia di Roma Capitale, i Municipi Roma I, Roma II, Roma III, Roma XIII, Roma XIV, Roma XV e ben si colloca all’interno del Comprensorio dove è stato recentemente istituito il Centro Internazionale di Promozione della Salute e del Benessere, una grande officina di idee e di strategie finalizzate al miglioramento dello stato di salute e di benessere di tutti i cittadini.

Per il programma completo: www.aslroma1.it