Mercoledì 15 maggio 2019 alla Camera dei Deputati si terrà la Conferenza Stampa dell’ Associazione Nazionale Giovani Innovatori

image_pdfimage_print

Lara Ferrara

Mercoledì 15 maggio ore 10.00, presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati, presentazione del Manifesto Europeo per l’Innovazione con i saluti dell’On. Fabio Rampelli (Vicepresidente della Camera dei Deputati) e gli interventi di: Vincenzo Zoccano (Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri – M5S); On. Annagrazia Calabria (Vicepresidente della Commissione Affari Costituzionali – Forza Italia); On. Giulio Centemero (Capogruppo Lega
Commissione Finanze); On. Anna Ascani (Vicepresidente del Partito Democratico); On. Federico Mollicone (Capogruppo Fratelli d’Italia Commissione Cultura, Scienza e Istruzione).

L’Associazione Nazionale Giovani Innovatori è la prima organizzazione nazionale non profit interamente dedicata al mondo dell’innovazione la prima organizzazione nazionale non profit interamente dedicata al mondo dell’innovazione, in ognuna delle sue forme.

Il Manifesto si rivolge alle diverse rappresentanze politiche in Parlamento e al Governo con l’obiettivo di essere portavoce dei giovani innovatori italiani ed europei. Un’occasione importante per presentare alcuni dei punti che si ritengono fondamentali per vincere la sfida della prossima legislatura europea a sostegno della crescita e della valorizzazione dell’ecosistema italiano, promuovendo il dialogo tra tutti i Paesi membri della UE su temi condivisi e trasversali a favore dei giovani, delle imprese, del lavoro, della ricerca, dell’istruzione e del mondo innovazione.

Gabriele Ferrieri, Presidente Associazione Nazionale Giovani Innovatori (ideatore e organizzatore), presentando il Manifesto ANGI ha dichiarato: «La maggior parte delle realtà che oggi operano in Italia sono verticali. Non permettono il dialogo tra i vari attori, ma finiscono sempre col comunicare a quell’1% della popolazione che già conosce perfettamente le tematiche dell’innovazione. Con Angi volevamo creare un’organizzazione no profit che avesse come scopo quello di rispondere ad esigenze che non avevano ancora trovato soluzione. Le nostre parole chiave sono innovazione, giovani e cultura. Oggi possiamo dire di aver mosso un primo grande passo verso il perseguimento della mission: proporci in Italia e nel mondo come punto di riferimento per l’innovazione, sviluppandola in tutte le sue declinazioni e in piena sinergia fra tutte le realtà e gli operatori del mondo dell’#innovazione. Dalle startup a chi ha un’idea da realizzare, dalle associazioni di categoria alle Università, dalle agenzie governative fino al parlamento italiano ed europeo»

Lara Ferrara

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.