Adriana Pignataro espone al Macro Asilo di Roma per il Festival delle arti di Nuvola Creativa.

image_pdfimage_print

Adriana Pignataro espone al Museo di Arte contemporanea romano.Il suo un lungo percorso d’arte, la storia di un’artista che da sempre ha scelto di confrontarsi dialetticamente con il mondo.
Artista diplomata Scuola Arti Ornamentali di Roma ha frequentato la Scuola Libera del Nudo dell’Accademia di Belle Arti di Roma; ha partecipato a numerose manifestazioni in Italia e all’Estero (Scuola Italiana G.Marconi di New YorK, Università di S.Francisco, Galleria Arte contemporanea Todi, Museo Archeologico di Amelia, Casa di Dante – Firenze ecc ). scontrandosi, lottando per ribadire la consapevolezza e la coerenza delle proprie scelte.
Le sue opere saranno esposte all’interno del Festival delle Arti “Nuvola Creativa”,direzione artistica Architetto Antonietta Campilongo, che si svolgerà da venerdì 20 a domenica 22 settembre al Macro Asilo di Roma, in via Nizza 138, titolato “Domino/Dominio – Per gioco e per davvero”. Oltre Adriana Pignataro,special guest, settanta gli artisti coinvolti provenienti da tutta Italia.

Il concetto di dominio si riferisce al rapporto sociale di superiorità di un soggetto su un altro,un concetto che ha un solo significato: indicare il controllo effettivo da parte di una classe sociale per cui gruppi o individui accettano di instaurare un rapporto gerarchico invece che egualitario. Il dominio è alla continua ricerca di legittimazione, attraverso il richiamo a valori che il dominatore ritiene riconosciuti e diffusi; giacché questa società, basata sulla competitività, sulla libera e sfrenata concorrenza e sull’arrivismo, esige dall’individuo una grinta aggressiva che permetta di farsi strada, a volte anche con aggressività, arroganza e prevaricazione.

Programma del festival qui
http://www.antoniettacampilongo.it/event/domino-dominio-per-gioco-e-per-davvero/

Lara Ferrara

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.