L’amarcord parte da Roma con l’omaggio a Federico Fellini

Il 21 gennaio 2020, ore 21, presso il teatro Lo Spazio di Roma, andrà in scena “In viaggio con Fellini – Note, ricordi, sue fantasie”, in cui l’attore e regista Francesco Sala interpreta Federico Fellini che racconta di sé e della sua immortale arte.
Cento anni fa, il 20 gennaio del 1920, nasceva a Rimini il grande Federico Fellini. Regista, sceneggiatore, fumettista e scrittore italiano, è considerato uno dei maggiori nomi della storia del cinema mondiale.
Omaggio a Federico Fellini: parte da Roma l’amarcord teatrale per i 100 anni dalla sua nascita.

In programma letture speciali e omaggi artistici. Per i mesi successivi, invece, lo spettacolo viaggerà prevalentemente all’estero: ci sono già richieste, infatti, da Budapest, Amsterdam, Polonia e Iran.
Uno spettacolo teatrale che ha mosso i suoi primi passi presso il ristorante vegetariano Il Margutta Veggy Food & Art, che ne ospiterà il 16 gennaio una presentazione esclusiva. Nel tempio del gusto “green”, cinque anni fa, andò infatti in scena “Sotto casa di Federico – Omaggio a Fellini”: una “cena teatrale”, organizzata e fortemente voluta da Tina Vannini, da cui lo spettacolo del 2020 si è ispirato. Federico Fellini, quindi, torna nuovamente nella “sua” via Margutta, a pochi metri dalla sua storica casa e da quella targa, troppo poco conosciuta, che lo commemora.

Un set cinematografico semplice, spoglio, uno schermo bianco cinematografico, due stativi con dei proiettori montati alle estremità, una sedia da regista con un megafono a terra, delle valigie di cartone posate da un lato. E da lì si materializzerà Federico Fellini, come animatore di un happening, medium di una seduta spiritica cialtrona, istrionica, buffonesca, in maniera sorniona, autorevole, malinconica, inedita, ci racconterà episodi nuovi suggestivi, accostamenti, idee, sogni, progetti in parte realizzati in parte no. Sarà come dice il titolo dello spettacolo: come fare un viaggio di un’ora e dieci con lui.

Lara Ferrara

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.