Museo Design Adi la magia di Milano è scrivere insieme il futuro della città

Il nuovo Museo del design di Milano aprirà in zona Porta Volta, tra le vie Ceresio e Procaccini, la prossima estate. A presentarlo al sindaco di Milano Beppe Sala e al presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana i vertici dell’Associazione per il disegno industriale e della Fondazione Compasso d’Oro.
Il governo ha finanziato dieci milioni di euro per quello che sarà il più grande museo del design in Europa e sorgerà in zona Porta Volta con una galleria sempre aperta al pubblico gratuitamente.

Lo spazio è stato progettato da Ico Migliore, Mara Servetto e Italo Lupi che hanno curato anche il logotipo che contraddistinguerà tutte le attività del museo, ristrutturando uno spazio ex industriale di cinquemila metri quadrati.

Cultura e design sono punti di forza della città di Milano nel ventennale della nascita della Fondazione Milano Scuole Civiche, insieme al Ministro Dario Franceschini e all’Assessore Filippo Del Corno, il Sindaco Sala ha anche inaugurato l’anno accademico 2019-2020.

Una realtà che coinvolge tremila studenti e novecento tra docenti e professionisti. Quello delle Civiche è un percorso straordinario capace di coniugare una storia che affonda le sue radici nell’ottocento con uno sguardo rivolto al futuro. Il sindaco Sala è poi intervenuto alla presentazione dell’ADI Design Museum, uno spazio nel cuore di Porta Volta dove i milanesi potranno trovare mostre tematiche sul design e scoprire gli oggetti premiati con riconoscimento “Compasso d’Oro”.
Nella città di Milano c’è collaborazione tra le parti perché tutti sentono di contribuire ad un progetto in cui nulla è decontestualizzato.

Lara Ferrara

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.