Caltanissetta scelta da governo come sede per quarantena migranti. Pagano: Sindaco garantisca salute cittadini

Roma, 16 apr – “Apprendo dalla stampa che Caltanissetta sarebbe stata scelta dal governo di Conte e compagni come sede per accogliere i migranti sottoposti a misure di isolamento sanitario o di quarantena con sorveglianza attiva per contenere e contrastare la diffusione del Covid-19 – denuncia il vice presidente della Lega alla Camera, Alessandro Pagano – I migranti che arriveranno in città dovrebbero essere 50 e si aggiungerebbero agli altri già ospitati nel centro di Pian del Lago. Quindi, se ho capito bene – continua Pagano – a Pian del Lago non li portano perché potrebbero contagiare gli ospiti del centro, ma li portano in strutture in centro città mettendo a rischio i nisseni. Stiamo scherzando? E chi ci assicura che queste persone resteranno chiuse in casa per il tempo necessario? Se la notizia fosse confermata il sindaco deve intervenire immediatamente bloccando questa follia che rischia di mettere a repentaglio la salute dei cittadini. Caltanissetta non può subire passivamente l’ennesima soverchieria da parte del governo nazionale. Mi domando: “a cosa è servito stare in casa sacrificando le nostre attività lavorative e rinunciando ai contatti con le persone a noi care se dopo il rischio del contagio viene “imposto” dall’alto? Sindaco e prefetto facciano ciascuno la loro parte, il primo vietando  qualsiasi accoglienza e il secondo evidenziando al Governo la profonda incoerenza di questa decisione. La salute dei cittadini prima di tutto”.

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.