Ugl convocati agli Stati Generali

Lunedì 15 giugno,dalle ore 14:00,
Il presidente del consiglio Conte convoca l’Ugl agli Stati Generali dell’economia per discutere delle misure prioritarie,necessarie per far la ripartenza di questo Paese.

“Auspicheremo che da parte del Governo ci sia una reale disponibilità ad ascoltare, pertanto confidiamo che non si tratti della solita passerella pubblicitaria. Inoltre resenteremo una serie di proposte volte a favorire la ripresa economica e la creazione di nuovi posti di lavoro”. Questo ribadisce Francesco Paolo Capone, Segretario Generale dell’UGL, il quale parteciperà di persona all’incontro con il presidente del consiglio e le parti sociali.

Capone dichiara anche che in tal senso sia necessario adottare quanto prima un piano “Marshall” di investimenti in piccole, medie e grandi opere sul territorio in grado di incentivare l’occupazione.

Tutto questo al fine di rilanciare i consumi e dare liquidità alle imprese perché è indispensabile una riduzione del carico fiscale mediante misure come la ‘flat tax’ e il taglio del cuneo fiscale. L’idea rimane che occorra avviare una poderosa opera di sburocratizzazione e semplificazione per far ripartire i cantieri e incentivare la produttività.

Lara Ferrara

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.