Brescia rinasce con “Il Paese delle Meraviglie” inaugurato dal virtuoso violino di Andrea Casta

Per valorizzare le bellezze della città lombarda, candidata insieme a Bergamo a capitale italiana della cultura 2023, nasce il progetto “Il Paese delle Meraviglie”.

Promosso da Film Commission del Comune di Brescia, da TurismoBrescia (Assessorato al Turismo) e da Bresciatourism: musica, arte, teatro e danza incontrano la bellezza dei suoi luoghi per regalare, in video, un emozionante viaggio alla scoperta del territorio bresciano. Si inizia con i magici suoni contemporanei della musica elettronica di Andrea Casta, violinista dall’archetto luminoso apprezzato il tutto il mondo grazie al suo stile contaminato che, anche durante il lockdown, è stato protagonista di eventi solidali in streaming e dal vivo.
Andrea Casta, violinista dall’archetto luminoso e globetrotter internazionale, torna nella sua città natale con una performance, djset nella chiesa di San Salvatore del Complesso Museale di Santa Giulia, che andrà su varie piattaforme domani alle 21.30.

Preview videoclip (canale privato):
https://vimeo.com/426839771/58f60c50ee

Si riparte quindi con passione, energia e amore, grazie al “virus” della cultura, della musica, della bellezza e delle sue eccellenze.

Una Brescia che rinasce dopo essere stata tra le città più colpite dall’emergenza covid-19 ed aver affrontato l’immenso dolore di tante perdite, con dignità e grande senso civico fiduciosa verso il futuro.

Video, spazio, condivisione ed emozione saranno a portata di clic per molti episodi per far riscoprire a tutta Italia, e non solo, i tesori nascosti della Leonessa, promuovere le sue meraviglie e incentivare il turismo organizzato. Dopo Casta seguiranno diverse puntate dai 20 ai 120 minuti, la prossima settimana sarà la volta delle danzatrici della compagnia Studio76 e dopo di loro molti altri testimonial.

Lara Ferrara

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.