Lo spettro di Brocken il più affascinante effetto ottico al mondo

Lo spettro di Brocken è uno dei più affascinanti effetti ottici del mondo, ma prima di gridare all’evento paranormale, ricordiamo che lo spettro di Brocken non è altro che un fenomeno ottico molto raro.

Trattasi difatti di un fenomeno prodotto a quote elevate dalla luce che viene riflessa verso la sua fonte, da una nuvola di piccole gocce d’acqua di dimensioni uniformi.

Perché si realizzi è necessario che il sole sia basso, sulla superficie delle nubi che circondano la montagna su cui è posizionato l’osservatore.
Attorno al capo dello spettro si genera un alone, una sorta di corona fata di anelli concentrici colorati, che ricordano un arcobaleno. Le cui dimensioni possono variare in funzione delle condizioni atmosferiche e della posizione dell’osservatore.

Qui in foto vi mostriamo come un escursionista è riuscito ad immortalare uno spettro durante una escursione su Pizzo Meta e Monte Ragnolo.

Erano le 16,25, quasi al tramonto, quando, verso il versante sud hanno notato questa nebbia che era salita, incredibile riuscire così a fotografare lo spettro di Brocken sui Monti Sibillini,territorio marchigiano.

Molteplici gli escursionisti che si sono fermati ad ammirare la propria ombra, è proprio il caso di dirlo.

Foto articolo: Luca Tambella, Giuseppe Reversi ed Antonio Salvucci

Lara Ferrara

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.