Brad Mehldau all’Auditorium per un concerto imperdibile

image_pdfimage_print
Martedì 29 marzo 2011, Sala Sinopoli ore 21.00 presso l’Auditorium Parco della Musica Brad Mehldau in concerto.

Brad Mehldau

Una delle più poetiche e profonde voci del pianoforte jazz contemporaneo, Brad Mehldau ha forgiato uno stile unico, che incarna l’essenza dell’esplorazione jazz, del romanticismo classico e del fascino del pop. Dall’acclamazione della critica come band leader alla fama internazionale grazie alle collaborazioni straordinarie con Pat Metheny, Renee Fleming e Joshua Redman, Mehldau continua a raccogliere numerosi premi e l’ammirazione sia dei puristi del jazz sia degli appassionati di musica. Le sue incursioni nei diversi linguaggi musicali, in trio (con Larry Grenadier al basso e Jeff Ballard alle percussioni) e in solo, sono brillanti rielaborazioni delle canzoni di autori contemporanei come i Beatles, Cole Porter, Radiohead, Paul Simon, Gershwin e Nick Drake affiancate dal suo catalogo di composizioni originali in continua evoluzione. Con la sua passione per la musica popolare e la formazione classica, Mehldau è “ammirato universalmente come uno dei più avventurosi pianisti che si sono imposti sulla scena del jazz in questi anni” (Los Angeles Times).

Per maggiori informazioni:

Auditorium Parco della Musica – V.le P. de Coubertin, 30
Sala Sinopoli, ore 21
info 892982

www.auditorium.com


Anna Esposito

Partenopea, agnostica, grafomane appassionata di politica e di buon vino. Non correggo il caffè. Direttore editoriale di Itali@Magazine.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *