Subsonica: il 3 agosto a Nettuno

Dopo il tour primaverile che ha registrato sold out in tutta Italia, 90.000 presenze per 11 date in 10 palasport, i Subsonica proseguono con i loro concerti estivi e il prossimo 3 agosto faranno tappa a Nettuno allo Stadio del Baseball.
I Subsonica sono considerati una delle migliori live band italiane, ed i loro concerti trasformano palazzetti e arene in enormi dancefloor ovunque vadano.
Il nuovo album dei Subsonica, Eden, uscito martedì 8 marzo per EMI Music, ha raggiunto il traguardo del disco d’oro. Dopo il grandissimo successo radiofonico di “Istrice”, brano che definisce un nuovo standard pop della musica italiana, è “La Funzione” il nuovo singolo a dominare la rotazione musicale dei principali network.
“Istrice” è in rotazione da più di 4 mesi e il video ha superato 2 milioni di visualizzazioni su Youtube.

Mercoledì 3 agosto Nettuno – Stadio Del Baseball (Stadio Steno Borghese)
Prezzo: € 20,00 + d.p.
Apertura cancelli  h 20:00
Inizio concerto h 21.30

Prevendite circuito: www.ticketone.it




Su La7 Luca Telese e Tata May dottori in prima linea

Dottori in prima linea: una squadra di medici giovani, preparati e comunicativi ma non sono i protagonisti di un telefilm.
Con Dottori in prima linea, il nuovo programma di infotainment,  in arrivo da oggi, mercoledì 29 giugno, la medicina fa il suo ingresso nella programmazione di LA7.

Ogni mercoledì in prima serata, aiuterà i telespettatori ad affrontare le piccole e grandi emergenze quotidiane, dai problemi di cuore ai pericoli per i più piccoli, con utili consigli e grande attenzione alla prevenzione e alla cura del proprio benessere.

Un cast autorevole e preparato composto da quattro specialisti in diversi rami della medicina: Caterina Bisceglia, cardiologa del San Raffaele, Pierluigi Spada, chirurgo d’urgenza del Policlinico Gemelli, Michele Battuello, medico dello sport ed esperto di traumatologia dello sportivo e del paziente comune, e Filippo Ongaro, esperto di medicina rigenerativa e anti-aging, nonché per anni medico presso l’Agenzia Spaziale Europea (ESA).

Il team di quattro medici accompagnato “dall’assistente” Carolina Di Domenico – conduttrice televisiva – darà vita a un talk show informale, fornendo pareri e delucidazioni, anche attraverso test, esperimenti e prove pratiche realizzate in studio.

Nella prima puntata:
EMERGENZA BAMBINI: Le emergenze quotidiane che possono verificarsi con i bambini piccoli, come l’ingestione o l’inalazione di piccoli oggetti. In studio verranno descritti casi reali, e con l’aiuto di Tata May verrà spiegato ai genitori come evitare alcuni errori che potrebbero avere conseguenze per la salute dei piccoli.
UN POPOLO DI RUSSATORI: sono 20 milioni gli italiani che di notte russano. Monitorando alcune famiglie si cercherà di capire perché si russa, quali sono le conseguenze per la salute ma soprattutto come smettere.
COS’E’ L’ICTUS: i numeri di questa patologia molto seria sono impressionanti e riguardano non solo gli anziani, ma anche gli under 45: è importante conoscerla perché salvarsi e tornare a una vita normale è soprattutto una questione di tempo.
Si parlerà poi di stile di vita con Luca Telese che si sottoporrà a vari test sul suo corpo, aiutando i Dottori in prima linea a dare consigli su come correggere lo stile di vita e il regime alimentare.
Una finestra sulla sessualità verrà affidata alla ginecologa e sessuologa Stefania Piloni,  che farà test e prove divulgative agli ospiti in studio.
Spazio infine a un momento di alleggerimento con Riccardo Rossi che ironizzerà sui vizi, le debolezze e le ipocondrie degli italiani.




L’Odissea rivive sulle spiagge liguri

Il mito del viaggio, della lotta contro il potere, dell’inesauribile e umana sete di conoscenza, sono solo alcuni dei temi eterni che l’Odissea ci suggerisce tutte le volte che ci riavviciniamo alle sue pagine. Un poema inciso nel Dna della nostra cultura, che rivive ogni giorno nella cronaca; dai viaggi insidiosi dei profughi di tutto il mondo all’incontro tra le culture, sino al disperato bisogno di ritorno a casa di tutti i moderni pellegrini.
La madre di tutti questi temi è il mare, un teatro naturale che ha ospitato nei secoli la rappresentazione immortale dell’avventura.
In tutta la Liguria, forse la più marinara delle regioni italiane, dal 30 giugno al 31 agosto, l’Odissea torna a essere un racconto orale che si diffonde sulle spiagge e negli storici borghi, grazie alla libera rilettura dei suoi episodi più celebri, da parte di personaggi come Paolo Rossi, Lella Costa, Ascanio Celestini, Corrado d’Elia.

Grandi attori ma soprattutto uomini e donne in grado di affascinare e coinvolgere, andando oltre la pagina scritta per avventurarsi in metafore e suggestioni personali, diretti da Sergio Maifredi, regista ed ideatore del progetto per Teatri Possibili Liguria, con il sostegno della Regione Liguria e del Comune di Genova e in collaborazione con la Fondazione Giorgio Gaber e la Fondazione Accademia Marina Mercantile di Genova.

“L’Odissea oggi – afferma Maifredi – è il racconto che eterna in Mito ogni “cronaca”. La cronaca di ogni viaggio disperato, in fuga “da una terra che ci odia ad un’altra che non ci vuole”, la cronaca di ogni viaggio per barattare mercanzie, scienza e sapere, per mischiare geni e malattie, per far guerra, per far pace, per masticare parole che sulle sponde di questo mare nostro si assomigliano un po’ tra loro.”

Si parte dagli scali a  mare di Pieve Ligure il 30 giugno con Paolo Rossi e il X libro dell’Odissea, dedicato agli incantesimi della maga Circe, per continuare il 19 luglio con Corrado d’Elia che visita l’oscuro antro del Ciclope Polifemo a Villa Bombrini, vicino Genova. Il 30 luglio, Lella Costa interpreta i tormenti e le speranze della fedele Penelope davanti al mare di Albissola Marina, in provincia di Savona.
Incontro conclusivo, il 31 agosto a Palazzo Tursi, a Genova, con la  Strage dei Proci, vendetta di Ulisse contro gli invasori, episodio simbolo dell’odio arcaico, affidato alla carica espressiva di Ascanio Celestini.
All’interno della rassegna è previsto un ulteriore appuntamento dedicato all’infanzia, con L’Odissea dei bambini, a cura di Mara Baronti.
Tutti gli incontri sono alle 21.00, ad ingresso libero, fino ad esaurimento posti.

Per informazioni e calendario aggiornato: www.teatripossibililiguria.it.




Festival delle Ville Tuscolane a Frascati con Grillo e Crozza

Si apre lunedì 4 luglio con lo spettacolo “Tutto quello che le donne non dicono” di Francesca Reggiani, il “FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLE VILLE TUSCOLANE”. Villa Aldobrandini e Villa Torlonia, a Frascati, ospiteranno un ricco programma di eventi. Dopo la Reggiani, questi gli altri spettacoli in cartellone: Maurizio Crozza in “Fenomeni” (8 luglio, villa Aldobrandini), Kataklò Athletic Dance Theatre con “Light” (15 luglio, villa Aldobrandini), Beppe Grillo in “Grillo is back” (18 luglio, villa Aldobrandini), Eugenio Allegri in “900 di Alessandro Baricco” (25 luglio, villa Torlonia), Lillo & Greg con “Sketch&Sods” (26 luglio, villa Torlonia),

Il “FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLE VILLE TUSCOLANE” è promosso dall’assessorato alla cultura del comune di Frascati con la direzione artistica di Valter Rinaldi e Lorenzo Luzzetti.

Martedì 4 luglio a villa Torlonia, FRANCESCA REGGIANI in “Tutto quello che le donne (non) dicono”. Un “one man show” tutto al femminile, un monologo, per la regia di Valter Lupo, in cui la Reggiani stigmatizza vizi, virtù, nevrosi e degenerazioni della nostra società. Lo spettacolo è arricchito dal repertorio dei personaggi più classici parodiati dall’attrice, come Donatella Versace, Sofia Loren, Susanna Agnelli, e da pillole di stretta attualità. Il monologo è stato scritto dall’attrice insieme a Valter Lupo e Gianluca Giugliarelli e rappresenta un viaggio nell’Italia contemporanea, fatto di tante parole, veloci e puntuali, molta ironia e uno sguardo attento sull’attualità, criticata con osservazione puntuale. Senza dimenticare le imitazioni femminili più conosciute dal pubblico in tv: Sabrina Ferilli, Sofia Loren, Monica Bellucci.

Venerdì 8 luglio salirà sul palco di villa Aldobrandini, MAURIZIO CROZZA”, con “Fenomeni”. Uno spettacolo rinnovato e al passo con l’attualità dove l’artista genovese porta in scena la propria ironia attraverso personaggi conosciuti e inediti ispirati alla politica e alla società, dal professor Zichichi all’architetto Fuffas, da Brunetta a Bersani e non solo,  attraversando la vita e l’attualità italiana con una verve impareggiabile e un’irresistibile potenza comica. Un one man show che ha al centro il nostro paese, i suoi protagonisti e le sue vittime. Una fenomenologia contemporanea graffiante e mutevole che segue, giorno per giorno, l’evolversi malinconico delle notizie.

Venerdì 15 luglio, nella splendida cornice di villa Aldobrandini i KATAKLO’ ATHLETIC DANCE THEATER in “Light”, un’opera corale, che attraverso una sequenza di quadri coreografici conduce il pubblico in un percorso in ascesa. Su, su, verso le vette assolate, su verso il cielo e il suo orizzonte infinito, in un crescendo di evoluzioni, destrezze acrobatiche, prodezze atletiche, immagini mozzafiato.

Lunedì 18, è in programma a villa Aldobrandini lo spettacolo di BEPPE GRILLO, “Grillo is back”. Uno spettacolo “work in progress” senza un copione fisso, in cui tutto può succedere. Due ore per super spettatori che vogliono volare.

Lunedì 25, “900 di ALESSANDRO BARICCO”, recitato da Eugenio Allegri. Il monologo di Baricco narra la singolare storia di Danny Boodman T.D. Lemon Novecento. Ancora neonato viene abbandonato nel piroscafo Virginian, così viene trovato per caso da Danny Boodman, un marinaio di colore che gli farà da padre fino all’età di otto anni, quando morirà in seguito ad una ferita riportata durante una burrasca. Il bambino scompare misteriosamente nei giorni conseguenti la morte del padre e quando ricompare incomincia a suonare il pianoforte. Egli incontra il narratore, anche lui musicista, all’età di ventisette anni, quando viene assunto come trombettista nel Virginian. Questo è l’inizio di una sincera e duratura amicizia, la quale non finirà nemmeno con l’abbandono della nave da parte del narratore.

Martedì 26, LILLO & GREG chiuderanno la manifestazione con lo spettacolo “Sketch & Soda” che racchiude alcuni tra gli sketch più divertenti dell’ultima produzione di Pasquale Petrolo (in arte Lillo) e Claudio Gregori (pseudonimo Greg). Lo show passa con scanzonata leggerezza dalla satira (della coppia, dell’alienazione da call center, della brama del successo) a territori surreali (loop spazio-temporali, sogno e realtà) con ritmo veloce, ma non troppo.

Per ciascun concerto è possibile acquistare i biglietti tramite il circuito GREENTICKET.




Megan Fox, i delfini e i dittatori

di Madison Fox

Transformers 3: dark of the moon” uscirà in Italia il prossimo 29 giugno. I protagonisti Shia La Beouf con Rosie Huntington-Whiteley e il regista, Michael Bay, lo stanno presentando in tutto il mondo. Il terzo capitolo della saga si svolge senza la statuaria Megan Fox, l’eroina dei primi due episodi. Pare che Megan sia stata licenziata in tronco per decisione del produttore esecutivo del film, tale Steven Spielberg (noto per qualche filmetto come “Lo squalo”, “E.T.”, “Indiana Jones”, “Jurassic Park” e “Schindler’s List”).  Spielberg si è arrabbiato quando Megan Fox, durante un’intervista, ha insultato Michael Bay,  il regista di “Transformers 3”, paragonandolo ad Hitler. L’attrice 25enne è stata subito estromessa dal cast e sostituita con la modella inglese Rosie Huntington-Whiteley. La Fox ha provato a sostenere che aveva deciso lei stessa di non fare il terzo episodio della serie per dedicarsi ad altre opportunità lavorative. Ma pare sia stato lo stesso regista a confermare la storia del licenziamento: “Sapete quella storia di Hitler – ha detto – Steven ha detto ‘licenziala subito'”.

Per tutta risposta, Megan se n’è andata in vacanza alle Hawaii con il marito, l’attore Brian Austin Green, 37 anni. Il suo desiderio? Nuotare con i delfini. “Spero solo che non ci siano squali in giro – ha detto la bella attrice – mio marito ne ha il terrore e ora l’ha passato anche a me! Ma so che se in acqua ci sono i delfini, gli squali non si avvicinano!”.

Ironia della sorte, il nuovo film di Megan s’intitola “The Dictator“: è il nuovo lavoro  del caustico attore comico Sacha Baron Cohen, autore e protagonista di pellicole feroci ed esilaranti come “Borat” e “Bruno“. Che racconta la trama così: “L’eroica storia di un dittatore che rischia la vita pur di assicurarsi che la democrazia non si affermi mai nel paese che lui adora opprimere!”.

ngg_shortcode_0_placeholder

foto Megan Fox bikini: Photos: SplashNewsOnline, justjared.com



Casting fotografico e nuovo tour per Laura Pausini

Sono finalmente ufficiali le prime date del Latin American Tour di Laura Pausini che partirà da San Paolo del Brasile il  21 gennaio 2012.

Molti i concerti in programma a gennaio e febbraio del prossimo anno che toccheranno le capitali di Brasile, Argentina, Cile, Perù, Venezuela, Costa Rica, Repubblica Dominicana e Messico e porteranno la musica di Laura in una delle parti del mondo che più la ama e da cui la grande artista italiana manca da oltre tre anni.
Al doppio appuntamento di San Paolo (21-22 gennaio) seguiranno Buenos Aires (25 gennaio) Santiago del Cile (27 gennaio), Lima (30 gennaio), Caracas (2 febbraio) per poi risalire verso il centro America a San Jose’ in Costarica (4 febbraio), Santo Domingo (8 febbraio), fino al Messico dove l’artista si esibirà a Monterrey (10 febbraio) e Città del Messico l’11 febbraio quando, nel prestigioso Auditorium Nacional, farà tappa il lungo viaggio live di Laura.

Questa la prima parte di tournèe – sempre prodotta ed organizzata da F&P Group e Gente Music – che si arricchirà di nuove importanti tappe.  Questa tranche si va ad aggiungere al già annunciato tour europeo (23 date tra aprile e maggio 2012) e seguirà di pochissimo gli 11 concerti-evento a Roma e Milano tra la fine del 2011 e l’inizio del 2012.

Ma non è questa l’unica novità. Per festeggiare l’uscita mondiale del suo nuovo album, fissata per l’11.11.2011, Laura ha voluto riservare ai suoi fan un altro grande regalo: tutti gli iscritti al Fan Club (www.laura4u.com) avranno la possibilità di partecipare ad un casting fotografico – diretto dal regista Gaetano Morbioli – per aggiudicarsi un ruolo da protagonista nel nuovo videoclip, che verrà realizzato in Olanda.
Altri 11 fan europei potranno invece essere selezionati come comparse e trascorrere così un’intera giornata con Laura.

LE PRIME DATE DEL LATIN AMERICAN TOUR 2012

GENNAIO
21  SAN PAOLO (BRASILE) – CREDICARD HALL
22  SAN PAOLO (BRASILE) – CREDICARD HALL
25  BUENOS AIRES (ARGENTINA) – LUNA PARK
27  SANTIAGO DEL CILE (CILE) – ARENA MOVISTAR
30  LIMA (PERU’) – JOCKEY CLUB

FEBBRAIO
02  CARACAS (VENEZUELA) – TERRAZA CCCT
04  SAN JOSE’ (COSTA RICA) – ESTADIO NACIONAL
08  SANTO DOMINGO (REPUBBLICA DOMINICANA) – PALACIO DE LOS DEPORTES
10  MONTERREY (MESSICO) – ARENA MONTERREY
11  CITTA’ DEL MESSICO (MESSICO) – AUDITORIO NACIONAL

EUROPEAN TOUR 2012

APRILE

10  ZURIGO – HALLENSTADION
11  GINEVRA – ARENA GENF
13  PARIGI – BERCY
14  BRUXELLES  – FOREST NATIONAL
20  MADRID  – PALACIO DEPORTES
21  BARCELLONA – PALAU ST JORDI
24  TOLOSA – ZENITH
26  NIZZA – NIKAIA
27  MARSIGLIA – LE DOME
29  METZ (AMNEVILLE) – GALAXIE
30  STRASBURGO – ZENITH

MAGGIO
02  LIONE – HALLE TONY GARNIER
03  GRENOBLE  – PALAIS DES SPORTS
06  VIENNA – STADTHALLE
08  BERLINO – O2 WORLD
10  MONACO – CIRCUS KRONE
11  MONACO – CIRCUS KRONE
13  STOCCARDA – BEETHOVENSAAL
15 DUSSELDORF  – MITSUBUSHI ELETRIC HALLE (FORMER PHILIPSHALLE)
17 AMBURGO – LAEISZHALLE
19  AMSTERDAM – HEINEKEN MUSIC HALL
20 ANVERSA – LOTTO ARENA
22  LONDRA – ROYAL ALBERT HALL

Ecco tutte le PREVENDITE ufficiali ed autorizzate per le date italiane Milano e Roma:

Ticketone – www.ticketone.it – unico circuito AUTORIZZATO ALLA VENDITA INTERNET
per i punti vendita consultare il sito alla sezione PUNTI VENDITA

Listicket – www.listicket.it – no vendita INTERNET
per i punti vendita consultare il sito alla sezione PUNTI VENDITA rete nazionale.

Geticket – www.geticket.it – no vendita INTERNET
per i punti vendita consultare il sito alla sezione PUNTI VENDITA

Per quanto riguarda Roma, sarà attivato un ulteriore circuito, in aggiunta a quelli sopra elencati:

Greenticket – www.greenticket.it – no vendita INTERNET
per i punti vendita consultare il sito alla sezione PUNTI VENDITA




Jennifer Aniston: Norman se n’è andato, ma arriva Justin

di Madison Fox

Jennifer Aniston, 42 anni, ha sfoggiato il suo primo tatuaggio, fatto all’interno della sua caviglia destra. Cè scritto “Norman“, che non è il nome di uomo ma quello del suo amatissimo cane, un incrocio Welsh corgi-terrier, scomparso lo scorso maggio all’età di 15 anni. Jennifer stessa lo ha rivelato, con gli occhi lucidi dalla commozione, durante il programma “Inside Actor’s Studio“.
Diventata famosa in tutto il mondo con il ruolo di Rachel Green, che interpretò dal 1994 al 2004 nella sitcom “Friends”, la Aniston ha potuto consolarsi della perdita di Norman grazie al riconoscimento assegnatole da un canale televisivo americano, Spike Tv. L’emittente le ha conferito il “Guys Choice Awards” come “Decade of Hotness”, ovvero il premio come la star più sexy degli ultimi dieci anni. Il singolare trofeo consiste nella riproduzione di un paio di corna di cervo, che simboleggiano la ‘maschitudine’ della tv via cavo e della sua programmazione. Se vi interessa, ecco l’elenco dei vincitori di quest’anno:
http://www.spike.com/articles/9hdbs9/guys-choice-spike-tv-announces-2011-guys-choice-winners

Ma per tirare su il morale alla protagonista di “Io & Marley” pare sia stato decisivo anche l’attore americano Justin Theroux, 39 anni, suo partner nel film “Wanderlust”, che viene indicato come il suo nuovo compagno. La prova che Justin sia il nuovo amore di Jennifer è stata individuata dagli esperti di gossip nel fatto che i due indossino lo stesso anello d’oro, simbolo – fino a prova contraria – di legame d’amore “ufficializzato”. Sarà finalmente arrivato il momento per Jen di togliersi Brad Pitt dalla testa?

ngg_shortcode_1_placeholder

foto Aniston con tatuaggio: Credit: Daniel; Photos: INFdaily
foto b/n Aniston.Theroux: People.com/Terry Richardson
foto singole Aniston e Theroux con anelli: Splash News tratte da http://www.dailymail.co.uk/tvshowbiz/article-2005663/Jennifer-Aniston-Justin-Therouxs-matching-gold-rings-More-just-friends.html
foto Aniston con cane Norman: thedoggyworld.com



I live di SunnyBIt a Roma

STAG (la band di Marco Guazzone) – Live al Teatro Valle Occupato
Sabato 25 giugno, ore 22.00 – 22.30
Via del Teatro Valle 21
00186 Roma

DIANA TEJERA – Live a Linea35 – Festival delle Arti Visionarie
Domenica 3 luglio, ore 22.30
Ingresso a sottoscrizione
Comprensorio dell’ex-Ospedale di Santa Maria della Pietà
Piazza Santa Maria della Pietà, 5
00135 Roma

NAIVE NEW BEATERS – Live al Porto Antico di Genova
Sabato 9 luglio, ore 22.00
Ingresso libero per studenti entro le h.21:00; poi € 12,00 in prev. – € 15,00 al botteghino
Porto Antico, Arena del Mare (in fondo al Molo Vecchio), 16128 Genova




Katie e Tom, una famiglia felice?

di Madison Fox

Katie Holmes (justjared.buzznet.com)

Vestiti come ci si aspetta da turisti americani in vacanza al mare, Tom Cruise, 48 anni e Katie Holmes, 32, si sono concessi una giornata di sole insieme con la figlia Suri, 5, a Miami, in Florida, approfittando di una pausa di riposo dal set di “Rock in Ages“, il nuovo film che sta

Tom & Katie (justjared.buzznet.com)

girando l’attore.

Il giorno prima Katie e la figlia Suri, scatenate e sorridenti, si erano dedicate ad una giornata di tuffi e sole sulla spiaggia della località balneare. Katie sembrava spensierata e ‘ragazzina’, anche quando, nel mattino della stessa giornata si era recata da Starbuck per un caffè.

Insieme a Tom, invece, il giorno dopo, la Holmes appariva tesa e impacciata, con Cruise che la proteggeva (o la guidava?) con un gesto del braccio. Happy family?




Musei Capitolini: esposta per la prima volta la ‘Donna alla toletta’ di Rembrandt

Il capolavoro di Rembrandt van Rjin (1606 – 1669) Donna alla toletta sarà ospitato da domani, 23 giugno 2011, fino alla metà di settembre 2011, ai Musei Capitolini di Roma.

“I visitatori del Musei Capitolini – spiega l’assessore alle Politiche Culturali e al Centro Storico Dino Gasperini – potranno ammirare, per la prima volta a Roma,  la celebre tela dipinta da Rembrandt ad Amsterdam nel 1633. Si tratta di un’importante opportunità, frutto di uno scambio con la National Gallery of Canada di Ottawa, cui la Sovraintendenza ai Beni Culturali di Roma Capitale ha concesso in prestito la Buona Ventura di Caravaggio, in occasione di una mostra caravaggesca.”

Il 1633 è l’anno in cui l’artista si fidanza con Saskia van Uylenburgh ed è probabile che il quadro sia da collegare al matrimonio tra i due, già stabilito al momento dell’esecuzione: Saskia e Rembrandt si sposeranno ad Amsterdam il 22 giugno 1634.

Il soggetto del dipinto è una eroina del Vecchio Testamento, probabilmente Ester o Giuditta, anche se la critica è più favorevole a pensare che si tratti di Giuditta. In entrambi i casi sono comunque due giovani donne che con fede e con coraggio salvano il proprio popolo, in guerra contro un nemico agguerrito e soverchiante. Questa circostanza è stata messa in relazione con la situazione dello Stato olandese, che nello stesso periodo difende con tenacia e sacrifici la propria indipendenza di fronte alle truppe spagnole.

All’epoca del quadro, Rembrandt, di cui i musei romani non possiedono nessuna opera, ha circa ventisette anni e si sta affermando nel panorama pittorico. In questo periodo la sua bottega di Amsterdam inizia a diventare il principale punto di riferimento per la ricerca artistica, in grado di soddisfare le esigenze della ricca e composta borghesia olandese. La Donna alla toeletta, dipinta su tela di lino, si caratterizza per gli effetti di luce e per l’eleganza della veste.