‘Emily vede oltre’ attraverso la penna di Vanessa Contini

di Stefanino Benni

La sera del 21.04.11 al Luminal Square di Milano Vanessa Contini ha presentato il suo nuovo libro “Emily vede oltre” , organizzando un party nel cuore della movida milanese.
Alla serata hanno partecipato alcuni amici del GF9 Gianluca Zito (fidanzato di Vanessa), Marcello ed Alberto, che come hanno portato il loro sorriso che da sempre li contraddistingue.

La bella Vanessa con questo suo nuovo lavoro tratta le riflessioni, la vita dalla prospettiva di Emily, giovane ragazza, fotografa con un pronunciato bisogno di essere d’aiuto alle persone che la circondano. Ma chi si occuperà di lei?

ngg_shortcode_0_placeholder





Rendez-vous: il cinema francese a Roma

rendez-vous

Il cinema francese si fa Capitale: dal 27 aprile, con Angèle e Tony, Fitoussi, Binoche, Depardieu e il ricordo di Anne Girardot. Fino al 1° Maggio.

Si aprirà il 27 aprile a Roma, per concludersi il primo maggio, Rendez-vous, appuntamento con il nuovo cinema francese, prima edizione di un focus esclusivo dedicato al cinema d’Oltralpe. Un’iniziativa dell’Ambasciata di Francia, in sinergia con la Casa del Cinema di Roma, che si avvarrà della collaborazione dell’Accademia di Francia a Roma presso Villa Medici, del Centro Culturale San Luigi di Francia e di UNIFRANCE.

Densa e ricca la programmazione, a 360 gradi sull’intero spettro della produzione contemporanea della cinematografia francese che, attraversando tutti i generi, farà della trasversalità la cifra dell’iniziativa: dalle opere più popolari e di maggior successo a quelle più sofisticate o di nicchia.L’industria del cinema francese sta fortemente incrementando le produzioni che nel 2010 hanno registrato una crescita del 31%, con all’attivo 261 titoli, dimostrando un’effervescenza ed un eclettismo quantificabili in più di 75 milioni di spettatori nel 2010, considerata la stagione più proficua dal 1967. Christophe Leonzi, Ministro Consigliere presso l’Ambasciata di Francia, ha affermato che “solo il 10% di questi 261 film sono stati scelti per questo festival, come esempio dell’intera produzione. Un festival che potrà diventare un appuntamento fisso, visto il successo dell’anno scorso del cinema francese in Italia e di quello italiano in Francia”. Di “volontà di far conoscere il cinema contemporaneo, raramente proposto al grande pubblico” ha invece parlato Jean-Marc Séré-Charlet, Consigliere culturale presso l’Ambasciata di Francia, al quale ha fatto eco la direttrice artistica di Rendez-vous, Vanessa Tonnini, la quale ha sottolineato come stia per prendere il via “non propriamente un festival, ma una finestra su una realtà in parte conosciuta, con titoli di gran successo, in parte tutta da scoprire. 24 film presentati, la maggior parte dei quali ancora nelle sale francesi; un focus speciale su Cédric Klapisch; un laboratorio che coinvolgerà tutti gli addetti ai lavori; l’idea di far partecipare un padrino italiano, tra alcuni dei nomi noti del nostro panorama artistico, da affiancare ai film, così da dare maggiori opportunità alle produzioni di nicchia di poter aumentare gli incassi: queste le linee principali della kermesse”.

Intenso il programma: da Copacabana di Marc Fitoussi con Isabelle Huppert, all’imminente in Italia (29 aprile) Angèle et Tony di Alix Delaporte; da Le bruit des Glacons dell’iconoclastico Bertrand Blier a Je n’ai rien oublié di Bruno Chiche con Gérard Depardieu. Ancora, un noir dalle atmosfere lynchane come Poupoupidou di Gérard Hustache-Mathieu al documentario Océans e al cartone animato Mia et le migou di Jacques-Rémy Girerd. Immancabile, e doverosissimo, il ricordo di Annie Girardot con la proiezione del viscontiano Rocco e i suoi fratelli.

Per informazioni

Le proiezioni sono in versione originale con sottotitoli in italiano.

Rendez-vous, appuntamento con il nuovo cinema francese
dal 27 Aprile al 1 Maggio 2011
Casa del Cinema
Accademia di Francia a Roma – Villa Medici
Centro Culturale San Luigi di Francia
ingresso gratuito fino ad esaurimento posti
www.rendezvouscinemafrancese.it




European Jazz Expo 2011 a Cagliari

jazz festival

Cagliari protagonista del European Jazz Expo: oltre 200 musicisti provenienti da tutto il mondo per uno dei più importanti appuntamenti jazz in Italia. Quattro giorni di musica, otto palchi e cinquanta concerti in programma, tra gli ospiti: Stefano Bollani, Alpha Blondy, Helge Lein Trio, Stefano di Battista e Sergio Cammariere.

European Jazz Festival 2011 è dal 26 al 29 Maggio 2011 presso il nuovo Parco della Musica Parco di Monteclaro a Cagliari.

Per informazioni:
www.jazzinsardegna.it




Smell Festival 2011

smell festival

La terza edizione di Smell Festival, la prima rassegna interamente dedicata alla cultura olfattiva e all’arte del profumo, si svolge dal 24 al 29 maggio al Museo Archeologico e al Museo della Musica di Bologna.

Smell Festival 2011 traccia un cerchio magico attorno al fuoco per esplorare il lato simbolico e rituale del profumo. Volge uno sguardo incantato sul mondo e il suo patrimonio olfattivo, incontrando popoli e culture. La fumigazione degli aromi genera atmosfera da condividere, si trasforma in preghiera, è offerta estesa a una dimensione ulteriore sotto il velo dell’effimero.

Dall’oro del grano ai grani d’incenso, la manifestazione è pervasa dal calore del fuoco, dall’ardere della materia odorosa nel dominio del sole. Le fragranze sono nutrimento generato dall’arsura, paradosso dalla fiamma che riscalda e brucia portando con sé i valori della civiltà e, insieme, l’antidoto ad essa, sotto forma di passione, volo, affrancamento dalla norma.

Culti e miti dal vicino oriente, l’antico uso religioso degli aromi, si mescolano alle nuove applicazioni del profumo che dalla persona si propaga al corpo sociale, dando vita a un odierno cerimoniale olfattivo.

Per informazioni:
www.smellfestival.it




Liza Minelli all’Umbria Jazz e al Lucca Summer

Liza Minelli

Era già stata resa nota la presenza della cantante americana Liza Minelli all’Umbria Jazz, a Perugia, dall’8 al 17 luglio 2011. Confermata anche la partecipazione della cantante il 19 luglio 2011 alLucca Summer, in Piazza Napoleone. L’Umbria Jazz, appuntamento ormai consolidato, quest’anno sarà impreziosito dalla partecipazione di ospiti del calibro di Wayne Shorter, Herbie Hancock e Marcus Miller che il 9 luglio ricorderanno il ventesimo anniversario dalla scomparsa di Miles Davis.
 Il 12 luglio sarà la volta di Carlos Santana, il 16 luglio ci sarà BB King. Degna di nota la presenza del pianista Ahmad Jamal, della clarinettista Anat Cohen, con il suo quartetto e la sassofonista Tia Fuller. In onore dei 150 anni di Unità d’Italia tutti gli artisti italiani presenti all’Umbria Jazz proporranno una rilettura originale dell’Inno di Mameli.

Umbria Jazz
– 8 luglio 2011,  Caro Emerald- Dee Alexander
– 9 luglio 2011,  “Tribute to Miles” Produced by Marcus Miller HERBIE HANCOCK, WAYNE SHORTER, MARCUS MILLER
– 12 luglio 2011, Santana
– 13 luglio 2011, Liza Minelli
– 16 luglio 2011, BB King
Data Evento: dal 08-07-2011 al 17-07-2011

Per informazioni:
www.umbriajazz.com




Sherwood Festival: anche Daniele Silvestri, Almamegretta&Raiz nel cast

daaniele silvestri

Giungono nuove gradite conferme per la line up dello Sherwood Festival, uno dei più importanti festival indipendenti del Nord Italia.

Nel parcheggio nord dello Stadio Euganeo di Padova, da oggi sono attesi anche: Daniele Silvestri con il suo “S.c.o.t.c.h. Tour 2011” (18 giugno). Almamegretta & Raiz, impegnati nel tour del ventennale “1991-2011: 20 anni in Dub!” (22 giugno). E Mauro Ermanno Giovanardi, ex leader dei La Crus, ora solista, che presenta il nuovo disco in cui è contenuto il brano portato a Sanremo 2011. Lui sara’ on stage a Sherwood il 24 giugno.

Daniele Silvestri, tra gli artisti italiani più sfaccettati fin dagli anni ’90, torna a distanza di 4 anni con il nuovo disco “S.C.O.T.C.H.” (Sony Music). Il significato del titolo-acronimo lo decideranno i fan, tramite concorso su internet. Lui ne parla così, in un’intervista all’agenzia ANSA: “Lo scotch e’ una metafora della precarieta’ in un momento storico in cui tutto e’ raffazzonato alla meglio, nella societa’ e nei sentimenti. A volte ho pensato di andare via, ma ho esorcizzato questa voglia scrivendo e componendo musica. Questo disco e’ uno sfogo”. Un album acclamato da critica e pubblico, gia’ ai primi posti nelle classifiche.

Almamegretta e Raiz tornano insieme per un tour italo-europeo che fara’ tappa anche a Sherwood Festival. Inventori del dub partenopeo, festeggeranno anche a Padova il ventennale dalla loro formazione con la forza dirompente delle loro radici musicali. Lo show sara’ diviso in tre atti: ognuno con il loro repertorio e poi via con i classici che hanno reso famosa la band in Italia e all’estero.

Mauro Ermanno Giovanardi (ex La Crus) presentera’ a Sherwood il suo primo disco solista ”Ho sognato troppo l’altra notte?“ (Sony Music), progetto dalle atmosfere cinematografiche, con riferimenti alle grandi melodie dei ’60, alle chitarre western del Maestro Ennio Morricone

SHERWOOD FESTIVAL 2011 – un festival indipendente
17 giugno – 16 luglio – Park Nord Stadio Euganeo – Padova

17/06/11 – Ministri (€ 1)
18/06/11 – DANIELE SILVESTRI  “S.c.o.t.c.h. Tour 2011” (15 € + ddp)
22/06/11 – ALMA MEGRETTA & RAIZ  “1991-2011: 20 anni in Dub!” (12 € +ddp)
24/06/11 – MAURO ERMANNO GIOVANARDI (15 € + ddp)
25/06/11 – Alpha Blondy & The Solar System  (20 € + ddp)
08/07/11 – Subsonica  (15 € + ddp)
16/07/11 – Elio e Le Storie Tese (20 € + ddp)
 
Per informazioni:

www.sherwood.it




Pasqua 2011: eventi e mostre

Una selezione di alcuni degli eventi culturali e delle mostre che pasqua 2011possono essere visitate in Italia durante la settimana di Pasqua.

Abruzzo
Celano, Musé – Nuovo museo Paludi di Celano
Titolo della mostra: Indovina chi viene a cena … L’Archeologia a tavola.
Fino al 30 aprile 2011

Calabria
Bagnara Calabra, Grand Hotel Victoria
Titolo della mostra: Il coraggio della Storia. Bagnara in viaggio verso l’Unità.
Fino al 31 dicembre 2011

Campania
Napoli, Palazzo Reale di Napoli
Titolo della mostra: La Regina Margherita : Il mito della modernità nella Napoli postunitaria
Fino al 27 luglio 2011
Salerno, Archivio di Stato
Titolo della mostra: Un popolo uno Stato. Conquiste e problematiche dell’unificazione italiana viste da un provincia meridionale
Fino al 30 dicembre 2011

Emilia RomagnaLazio
Roma, Museo Boncompagni Ludovisi per le Arti decorative, il Costume e la Moda dei secoli XIX e XX
Titolo della mostra: Falsi ma belli. Il gioiello d’imitazione 1900-1940 dalla collezione di Nicoletta Pietravalle
Fino al 15 maggio 2011
Roma, Palazzo Venezia – Ex Refettorio
Titolo della mostra: “Caravaggio. La Cappella Contarelli”
Fino al 15 ottobre 2011
Roma, Complesso del Vittoriano, Ala Brasini        

Titolo della mostra: Tamara de Lempicka. La regina del moderno
Fino al 03 luglio 2011
Roma, Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari
Titolo della mostra: Inverno russo
Fino al 08 maggio 2011
Roma, MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo, Gallerie 2 e 3
Titolo della mostra: Michelangelo Pistoletto: Da Uno a Molti, 1956-1974 e Cittadellarte
Fino al 15 agosto 2011
Roma, Scuderie del Quirinale mostra: Lorenzo Lotto
Fino al 12 giugno 2011
Roma, Archivio di Stato di Roma
Titolo della mostra: Caravaggio a Roma. Una vita dal vero
Fino al 15 maggio 2011
Roma, Palazzo Farnese, Ambasciata di Francia in Italia

Titolo della mostra: Palazzo Farnèse – Dalle collezioni rinascimentali ad Ambasciata di Francia
Fino al 27 aprile 2011
Roma, Palazzo Venezia – Sale del ’400 (piano terra)
Titolo della mostra: Caravaggio. La bottega del genio
Fino al 29 maggio 2011

Lombardia
Milano, Castello Sforzesco – Museo d’Arte Antica (Sale 13 e 15)
Titolo della mostra: L’ULTIMO MICHELANGELO. Disegni e rime attorno alla Pietà Rondanini
Fino al 19 giugno 2011
Como, Villa Olmo
Titolo della mostra: Boldini e la Belle Époque
Fino al 24 luglio 2011
Milano, Museo Diocesano
Titolo della mostra: Gli occhi di Caravaggio.Gli anni della formazione tra Venezia e Milano.
Fino al 03 luglio 2011
Milano, Castello Sforzesco (Sale Viscontee)
Titolo della mostra: Michelangelo Architetto nei disegni della Casa Buonarroti
Fino al 08 maggio 2011
Brescia, Museo di Santa Giulia

Titolo della mostra: Henri Matisse – La seduzione di Michelangelo
Fino al 12 giugno 2011
Milano, Palazzo Reale
Titolo della mostra: Impressionisti
Fino al 19 giugno 2011
Milano, Palazzo Reale Piazza Del Duomo, 12 Milano
Titolo della mostra: “Arcimboldo. Artista milanese tra Leonardo e Caravaggio”
Fino al 22 maggio 2011

Marche
Ascoli Piceno, Archivio di Stato di Ascoli Piceno
Titolo della mostra: IL PICENO E LA SHOAH Persecuzione e internamento degli ebrei nei documenti d’archivio
Fino al 30 aprile 2011

Piemonte
Torino, Palazzo Reale e Palazzo Chiablese – Racconigi, Castello di Racconigi
Titolo della mostra: Vittorio Emanuele II. Il Re galantuomo
Fino al 10 maggio 2011

Puglia
Andria, Castel del Monte
Titolo della mostra: Giorgio De Chirico a Castel del Monte. Il Labirinto dell’anima
Fino al 12 giugno 2011
Barletta, Pinacoteca Giuseppe De Nittis, Palazzo Marra
Titolo della mostra: Incanti e scoperte. L’Oriente nella pittura dell’Ottocento italiano
Fino al 05 maggio 2011

Toscana
Firenze, Museo di San Marco, Biblioteca Monumentale
Titolo della mostra: Il Tabernacolo dei Linaioli del Beato Aangelico Restaurato.
Fino al 12 giugno 2011
Firenze, Galleria d’arte moderna di Palazzo Pitti
Titolo della mostra: Dall’Icona a Malevich. Capolavori dal Museo Russo di San Pietroburgo
Fino al 30 aprile 2011
Firenze, Palazzo Pitti
Titolo della mostra: Vinum nostrum. Arte, scienza e mito del vino nelle antiche culture mediterranee
Fino al 15 maggio 2011
Firenze, Galleria Palatina di Palazzo Pitti
Titolo della mostra:”Quella donna che ha la veste azzurra. La Bella di Tiziano restaurata”
dal 12 aprile al 10 luglio 2011
 
Trentino Alto Adige
Rovereto, MartRovereto
Titolo mostra: La rivoluzione dello sguardo. Capolavori impressionisti e post-impressionisti dal Musée d’Orsay
Fino al 24 luglio 2011

Umbria
Orvieto, Museo Claudio Faina e Palazzo Coelli
Titolo mostra: Il Fascino dell’Egitto. Il ruolo dell’Italia pre e post-unitaria nella riscoperta dell’antico Egitto
Fino al 02 ottobre 2011

Veneto
Rovigo, Palazzo Roverella
Titolo mostra: L’Ottocento elegante. Arte in Italia nel segno di Fortuny, 1860 – 1890
Fino al 12 giugno 2011

Sicilia
Palermo, Lanterna magica
Titolo della Mostra: Maestri della Fotografia del XIX secolo
Fino al 21 giugno 2011
 




MIT-Meet in Town 2011

meet in town 2011

Due giorni di elettronica, dance, indie, live, dj set e performance. Una festa in musica in compagnia di: Primal Scream, Apparat, Modeselektor, Lamb, Cocorosie, Zero 7, Gold Panda, Prins Thomas, Fuck Buttons, Pathosformel + Port-Royal e molti altri.
 

MIT – il festival dei nuovi suoni realizzato da Musica per Roma in collaborazione con Snob Production – torna il 22 e 23 luglio 2011 per una nuova edizione ricchissima di novità e artisti tra i più interessanti e seguiti del panorama internazionale. Due giorni di musica e festa, in tutti gli spazi interni ed esterni dell’Auditorium, a partire dalla grande cavea all’aperto, per proseguire in tutte le sale, foyer, corridoi, bar… spazi differenti, in molti casi re-inventati per il festival, in cui scoprire live, dj set, performance e istallazioni.

Gold Panda, figura di spicco assieme a Fourtet del panorama indietronico, e Nicolas Jaar, a MIT dal vivo con la band, arricchiranno la line up di Meet In Town.

Prins Thomas e Todd Terje, quello di Gadi Mizrahi – del duo newyorkese Wolf + Lamb – e i live di Tiger & Woods, Onra, Space Dimension Controller e Lukid. E ancora lo showcase dell’etichetta Kindred Spirit, realizzato in collaborazione con l’Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi e Stichthing B-oost, e le selezioni ai piatti di dj Hendrix.

“Alcune primavere cadono d’inverno”, lo spettacolo realizzato da Pathosformel, nome fondamentale del nuovo teatro italiano, assieme al duo indietronico italiano port-royal che ne ha scritto le musiche originali. Per una Coproduzione Fondazione Musica per Roma e Centrale Fies targata MIT.

 
Venerdì 22 luglio
Primal Scream perform Screamadelica
(UK – Creation – live) – unica data italiana –
Zero 7 (DJ)
(UK – Atlantic – dj set)
Fuck Buttons (DJ)
(UK – ATP recordings – dj set)
Walls
(UK/ITA – Kompakt – dj set)
Pathosformel + port-royal
(ITA – Alcune primavere cadono d’inverno – creazione originale per MIT 2011)
Kindred Spirits showcase:
Furlan Williams
(NED – live)
Jameszoo
(NED – live)
KC The Funkaholic
(NED – dj set)
 
Sabato 23 luglio
Modeselektor
(GER –  BPitch ControL – live)
Apparat Band
(GER – Mute – live)
Lamb
(UK – Koch Records – live)
CocoRosie
(USA – Sub Pop – live)
Gold Panda
(UK – Ghostly Int/Notown – live)
Nicolas Jaar & Band
(USA – Wolf + Lamb/Circus Company – live)
Prins Thomas
(NOR – Full Pupp – dj set)
Todd Terje
(NOR – Full Pupp/Permanent Vacation – dj set)
Gadi Mizrahi (Wolf + Lamb)
(USA – Wolf + Lamb – dj set)
Stateless
(UK – Ninja Tunes – live)
Tiger & Woods
(Italy – Editainment/Running Back – live)
Pathosformel + Port-Royal
(ITA – Alcune primavere cadono d’inverno – creazione originale per MIT 2011)
Onra
(FRA – All City Records – live)
Space Dimension Controller
(IRL – R&S – live)
Lukid
(UK – Werk Discs – live)
DJ Hendrix
(ITA – Reincarnation – live)
And more…
 
 
Per informazioni:
Auditorium Parco della Musica
viale Pietro de Coubertin, 30 Roma
www.auditorium.com

Biglietto giornaliero: posto unico: 40 euro
Abbonamento due giorni: posto unico, fino al 31 maggio: 60 euro




Avellino: concorso d’arte dedicato ad Alessia Bellofatto

Concorso d’Arte “ La piccola cometa” Alessia Bellofatto

Il 30 aprile alle 9,30 si svolgerà la prima edizione del concorso d’arte dedicato a Alessia Bellofatto, artista scomparsa lo scorso anno all’età di 16 anni. Il tema di quest’anno è quello della solidarietà e il concorso è riservato agli studenti di tutte le  classi del Liceo Artistico  ‘Paolo Anania De Luca‘  di Avellino, con il patrocinio del Comune di Baiano e del Centro d’Arte e Cultura Fernando Masi (artista, nonno di Alessia) e da altri enti che hanno aderito all’iniziativa.

Alessia Bellofatto, giovanissima, aveva già un ricco curriculum, che si concretizzava soprattutto con la realizzazione di  un calendario artistico che ogni anno e con differenti tematiche è stato diffuso sia in provincia che in altre città italiane . Il calendario, inoltre, si proponeva di raccogliere fondi per la ricerca nelle malattie dell’infanzia, riscuotendo consensi e plausi tanto da diventare un vero e proprio oggetto di collezionismo.

Alessia era impegnata nel sociale, nella salvaguardia dell’ambiente, attenta alla solidarietà verso i ‘ più deboli’ e con una spiccata spiritualità che traspare dai disegni, dalle poesie della sua breve vita.

Il Concorso vuole fornire agli allievi del Liceo “De Luca” una prima seria occasione di riconoscimento pubblico del loro impegno artistico e degli studi intrapresi in un momento in cui l’arte e la cultura in generale,  in Irpinia e in  Italia, appaiono seriamente penalizzate ed un momento di riflessione sull’impegno sociale, ambientale, civile e di solidarietà.

Biografia di Alessia:

Alessia Bellofatto, 16 anni,  frequentava  il terzo anno del Liceo d’Arte ‘A.De Luca’ di Avellino.
Nel  2002 la sua prima raccolta di poesie e filastrocche
Nel 2006 realizza 14 tavole illustrando il  cantico delle creature di San Francesco d’Assisi.

Viene edito il primo calendario che riscuote un grande successo.
Partecipa a vari concorsi di poesia ottenendo consensi e premi.
Partecipa a tutte le edizioni dell’iniziativa ‘cento metri di tela  e di solidarietà’ organizzata dal centro di Riabilitazione Australia di Avellino
Dicembre: prima personale dei suoi lavori ad Avellino.
Espone nelle sale della Scuola Media “ Parini” di Baiano (Av).
2007: Vincitrice del primo premio per la poesia “ La Pace” al concorso di poesia e pittura “ Sfumature di Donna” curata dall’associazione Amore & Psiche
2008 :  calendario ABBA’ illustrazioni di episodi della Bibbia –  riconoscimento dei suoi lavori dal Presidente della Camera con medaglia rappresentativa
2009 : ‘Lo zoo di Alessia’  calendario dedicato agli animali  e all’ambiente
Conia la mascotte per  la pubblicità della raccolta differenziata in Irpinia
Premiata al concorso “ Goccia Blu” promosso dall’Alto Calore;
il 27 novembre 2009 partecipa con le sue opere a “ Immagina 2009” arte fiera di Reggio Emilia presentando il Calendario Mitos  2010 illustrazioni di episodi della mitologia greca;
il 29 Aprile una grave e rara  malattia  la porta via interrompendo per sempre  un percorso luminoso di arte, bontà e dolcezza.

http://www.isaliceodeluca.it/




Forum della Comunicazione: “Chi non comunica scompare”

Fa eco al pensiero di Mc forum della comunicazioneLuhan la campagna del Forum della Comunicazione 2011 (7-8 giugno, Roma): “Chi non comunica scompare”.

Nata dall’estro di SPQR Network, “Creative Partner” di Comunicazione Italiana, la campagna si incentra su una delle caratteristiche peculiari della società contemporanea: la necessità di comunicare per esistere.
Necessità che si fa ancora più pressante per le realtà aziendali, che per emergere in mercati globali, interconnessi e sempre più competitivi, non possono non fare i conti con la crucialità del fattore comunicazione.

“Ad ispirare la campagna – afferma Stefano Massari (Direttore Creativo di SPQR Network) – sono proprio le contraddizioni e i paradossi del mondo in cui viviamo. La crisi si traduce, tra le altre cose, in un taglio degli investimenti in comunicazione. Quando invece comunicare sarebbe indispensabile per superare i momenti di difficoltà. Non comunicare significa scomparire dalla mente dei consumatori e dunque dal mercato”.

Ma è proprio qui il pericolo, perché non investire in momenti di crisi significa candidarsi alla “scomparsa” dalla mente dei consumatori, e di conseguenza, dal mercato. Comunicare, infatti, non è più solo l’unidirezionale monologo dei brand, che ha caratterizzato gli anni passati: comunicare ora è entrare in relazione con i consumatori, con cui costruire e mantenere nel tempo un dialogo. Pertanto, come recitava la campagna del Forum 2009, “La comunicazione è un prodotto su cui investire”, soprattutto nel momento storico ed economico che stiamo vivendo.

“Chi non comunica scompare” è una campagna multisoggetto, che ha identificato i prodotti simbolo di alcuni dei mercati più colpiti dalla crisi: le scarpe trasparenti – della campagna che presentiamo oggi –  sono immagine del settore del fashion, segnato da contrazione ma che mostra segnali di ripresa.

Il Forum sarà, quindi, un momento per riflettere su questi spunti, rimettendo l’accento sulla centralità di una strategia comunicativa vincente per la sopravvivenza ed il benessere dell’azienda.
Per iscriverti clicca qui
Per partecipare come Partner: marketing@comunicazioneitaliana.it