Ariano International Film Festival apre ricordando Bud Spencer e Ettore Scola

Dall’1 al 6 agosto nella suggestiva e profonda Irpinia si svolge la quarta edizione dell’Ariano International Film Festival. Un evento di respiro internazionale per appassionati di cinema, arte e spettacolo nella storica cittadina di Ariano in provincia di Avellino. Per una settimana la località si anima con vari appuntamenti, tra incontri, workshop, proiezioni gratis, mostre e spettacoli.

Si comincia con due giornate di omaggi serali presso l’Auditorium comunale a due figure del cinema italiano: ieri è stata la volta del popolare attore Bud Spencer.  L’atleta e attore , al secolo Carlo Pedersoli, nato a Napoli, rappresenta anch’egli un’espressione della creatività campana e non poteva mancare un omaggio durante il festival a poche settimane dalla morte. Stasera invece ad essere ricordato il regista Ettore Scola. Il grande cineasta, che ha lasciato una profonda impronta nell’immaginario e ha rappresentato le contraddizioni della società italiana con pellicole quali C’eravamo tanto amati, Una giornata particolare, Brutti sporchi e cattivi, La terrazza, era originario di Trevico, paesino dell’avellinese dal quale con la famiglia si trasferì poco dopo la nascita a Roma.

La programmazione del Festival continua il 3 agosto, con la proiezione fuori concorso di Night of the Sinner e a seguire l’incontro con il regista, Alessandro Perrella. Si parla anche di lbri, con Gaetano Amato, autore de Il mistero della I lunga. Dentro la Sala del Castello normanno, lo stesso giorno ci sarà il seminario Il sonoro nelle immagini e il rispetto dei diritti d’autore, curato da Alessandro Angrisano, presidente dell’associazione Autori compositori e piccoli editori, e da Giuseppe Tete, direttore del centro didattico musicale Overture.

Il 4 agosto si terrà alla Sala Castello il convegno Cibo & Cinema, con Le Farine Magiche che presenteranno A ogni film, la sua magia alla presenza dell’ironico Andy Luotto e di Federico Quaranta. Nel tardo pomeriggio, all’Hotel Incontro, la conferenza stampa con la presentazione di giuria e ospiti di questa edizione. Quindi in serata incontri speciali alla Villa Comunale con personaggi noti dello spettacolo e del cinema come Paolo Conticini, Enrico Lo Verso, Emanuela Tittocchia e le premiazioni del concorso fotografico, dei corti scuola e animazione.

Evento dedicato per ai bambini il 5 agosto alla Sala Castello, con il workshop Un viaggio attraverso la cinematografia raccontata ai più piccoli, curato dallo sceneggiatore, regista e direttore di fotografia Roberto Girometti. In serata, alla Villa Comunale, dopo l’intrattenimento di Matranga e Minafò (i “cugini” di Made in Sud) con The Pusher – La droga è una merda, sarà premiato il grande attore romano Enrico Montesano. A seguire i riconoscimenti per le serie web, i cortometraggi e i documentari.

Per concludere, il pomeriggio del 6 agosto si terrà una sfilata di cosplay e la premiazione del contest dedicato ai costumi più creativi. In serata, l’incontro speciale con la giovane attrice Margareth Madè e la premiazione per le categorie lungometraggi, infinity e ready steady… action!

Questi stimolanti eventi corredano decine di proiezioni di film, cortometraggi e contributi in varie lingue, con sottotitoli in inglese, dal primo al 6 agosto. Ad arricchire l’esperienza, due mostre permanenti di fotografia: quella internazionale delle opere finaliste, presso la Sala Castello, e Pole Pole, dedicata alle popolazioni masai in collaborazione con l’associazione Imagine to Help onlus al Palazzo degli Uffici.

 

Informazioni:

Ariano International Film Festival
Ariano Irpino (AV) dal 1 al 6 agosto
www.arianofilmfestival.com/

di Valentino Salvatore




Al via Ischia Global Film&Music Fest con l’anteprima di Solondz e Danny De Vito

Ieri ha avuto inizio la quattordicesima edizione dell’Ischia Global Film&Music Fest. Evento principale della giornata inaugurale l’anteprima europea di “Wiener-Dog” di Todd Solondz sullo schermo della baia dell’Albergo della Regina Isabella. Proiettato anche “Curmundgeons”, un cortometraggio diretto da Danny De Vito, presente in sala. Una kermesse che promette di essere quanto mai interessante, come lo sono le star internazionali che sono sbarcate sull’isola verde: Jeremy Irons con la moglie irlandese Sinead Mary Cusack, Dionne Warwick , Kendall Schmidt,  Zucchero premiato con l’Humanitarian Award per la canzone Streets of Surrender (S.O.S.) scritta con Bono degli U2 dopo la strage del Bataclan di Parigi e presente nel suo ultimo album Black Cat, i registi Paul Haggis e Bille August, Tony Renis, Tim Robbins, Paolo Genovese, Kerry Kennedy (chairperson del festival), la top model tunisina e madrina dell’evento Rym Saidi, i produttori Mark Canton, Gianni Nunnari, Andrea Leone, Peter Guber, Marco Belardi. Attesi oltre 100 ospiti fino al 17 luglio, tra questi anche Abel Ferrara, Gerard Butler,  Barry Morrow, Vittorio Storaro, Valeria Bruni Tedeschi, Jack Huston, Danny Glover, Gary Dourdan, Claudio Bisio, Riccardo Scamarcio, Laura Morante.  Ad accoglierli il produttore dell’evento Pascal Vicedomini e il presidente dell’Accademia Internazionale Arte Ischia Giancarlo Carriero. A presiedere il festival anche Andrea Iervolino e Lina Sastri (neo socia dell’Accademia Internazionale Arte Ischia).

Non è mancato il ricordo all’amato e popolare attore Bud Spencer scomparso di recente. Proiettati in suo ricordo “Piedone d’Egitto” (Piazza Marina, Casamicciola)  e “Piedone ad Hong Kong” (Piazza Santa Restituita, Lacco Ameno) firmati dal regista Steno.

Al termine della serata sono stati premiati: Danny DeVito – Ischia Legend Award – King of Comedy, Paolo Genovese – Ischia Award – Film dell’anno “Perfetti sconosciuti”, Marco Belardi – Produttore italiano dell’anno “Perfetti sconosciuti” e “La pazza gioia”, Dionne Warwick (USA) – Premio William Walton Music Legend Award, Zucchero Fornaciari – Ischia Humanitarian Award per “Streets of Surrender – S.O.S.”.

Stasera alle 20:40 ci sarà l’idolo delle teenager, Kendall Schmidt e gli Heffron Drive che saluteranno il pubblico a Casamicciola, in piazza Marina. Prevista una proiezione a sorpresa. A Lacco Ameno alle 20:45, invece, in Piazza Santa Restituita la proiezione speciale di “Gemelli” di Ivan Reitman, alla quale assisterà anche Danny De Vito. Alle 21:00 presso la Baia dell’Albergo della Regina Isabella, a Lacco Ameno,  in anteprima alcune immagini del film “Smitten” di Barry Morrow, presente il regista e l’attrice Madalina Ghenea. A seguire in anteprima mondiale “Nerve” di Henry Jost e Ariel Schulman (USA). Presenti in sala Andrea e Raffaella Leone (Leone Film Group) e Crystal Bourbeau (Lionsgate).

A seguire prevista la premiazione di: Peter Guber – Ischia Legend Award, Allen Shapiro – Ischia Legend Award, Wendy Finerman – Ischia Legend Award, Andrea e Raffaella Leone – Ischia Award – European Studios dell’anno, Massimiliano Gallo – Ischia Art Award, Claudio Giovannesi- Ischia Social Award per il film “Fiore”, Mietta –  Ischia Music Award.

Cominciata sotto i migliori auspici l’imperdibile festa della musica e degli appassionati della settima arte.

 

di Anna Esposito