Kings of Convenience chiudono S.Elmo Estate e annunciano il nuovo album

Si è conclusa ieri sera la rassegna musicale Sant’Elmo Estate 2016, giunta ormai alla nona edizione, organizzata dall’Associazione Incroci Sonori, con la direzione artistica di Michele Solipano. Protagoniste le lievi ed eteree note dei Kings of Convenience, il duo norvegese composto da Erlend Øye e Erik Glambek Bøe, in Italia per il loro Quiet is the new loud, il tour celebrativo dei loro 15 anni di carriera.

Entrambi originari di Bergen, la città delle sette montagne, si conoscono alle scuole superiori e il loro primo gruppo che risale al 1992 si chiamava Skog, foresta. Quiet is the new loud, è la raccolta pubblicata nel 2001 che segnerà il debutto mondiale per i KOC, considerato anche il loro vero primo album. Al centro del Piazzale delle Armi, nel castello medievale partenopeo, solo loro due, nessuna scenografia a parte un drappo nero alle loro spalle, le loro chitarre, i loro microfoni e un moog, bandita la ritmica e la batteria, “re della convenienza” appunto, del risparmio dei mezzi espressivi. Il loro minimalismo segue la traiettoria delle armonie limpide rifinite unicamente dalle sei corde, nelle quali scivolano aggraziate le parole di Er­lend ed Eirik, che con il loro particolare stile indie pop-folk minimal sono considerati i maggiori rappresentanti del new acoustic movement, anche se talvolta ricordano lo stile di giganti come Simon&Garfunkel.

 Si inizia ripercorrendo alcune delle loro canzoni degli esordi, con il bozzetto acustico “Winning a Battle, Losing the War”, passando per “Toxic Girl” e “Failure”. L’atmosfera distesa e rilassante continua con “Love Is No Big Truth”, brano tratto invece dal disco del 2004 “Riot on an Empty Street”. Applausi calorosi, soprattutto per Erlend che ama scherzare ed interagire con il pubblico, da qualche anno si è trasferito in Sicilia e parla un discreto italiano. Sulle note pop ballabili di “Mrs Cold” il pubblico, incitato da Erlend, li raggiunge sotto al palco. Atmosfera emozionante che prosegue con “Second to Numb”,“24-25”, la coinvolgente “I’d Rather Dance With You”. Poi si abbassano le luci ed Erlend rifinisce “Homesick” con una “tromba” suonata dalla sua voce. In finale le note limpide e cristalline come i cieli delle loro terre del nord di “Misread” e “Little Kids”.

I Kings of Convenience si congedano ringraziando Napoli per il caloroso affetto e annunciando il prossimo album in uscita. “Ci rivedremo presto” dicono. Noi ci contiamo.

di Anna Esposito

Foto di Mario Donatiello




S.Elmo Estate: stasera DeJohnette, Coltrane e Garrison. Ecco il programma

Successo per gli eventi di apertura della rassegna musicale “Sant’Elmo Estate 2016”. Il 15 luglio la serata inaugurale è toccata ad Enrico Rava New 4et. Il prestigioso trombettista, accompagnato da Franceco Diodati  alla chitarra, Gabriele Evangelista al contrabbasso ed Enrico Morello alla batteria, ha presentato l’ultimo album Wild Dance.  Mentre il 16 luglio il castello ha fatto da sfondo al musical CHANGE – Napoli Cambia, scritto ed interpretato dai ragazzi dell’associazione Ad Alta Voce con la direzione del maestro Carlo Morelli e la regia di Bruno Garofalo. Lo show è stato ideato per rendere un momento di intrattenimento l’occasione per discutere di argomenti come la dispersione scolastica, il bullismo, la microcriminalità, la droga.
Stasera 18 luglio invece sarà la volta  di Jack DeJohnette alla batteria e pianoforte, Ravi Coltrane al sax tenore e Matt Garrison al basso. Il famoso trio presenterà il nuovo lavoro discografico In Movement. Open stage con il Mario Nappi trio, giovane talento del panorama jazzistico nazionale.
Giunto al nono anno consecutivo Sant’Elmo Estate si conferma un’opportunità per poter vivere esclusive esperienze musicali in uno dei luoghi storici più suggestivi della città. Un evento organizzato dall’associazione culturale Incroci Sonori.
I prossimi appuntamenti con S.Elmo Estate 2016:
Mercoledì 20 Luglio
Il 20 luglio sarà la volta di Vinicio Marchioni (voce) e Francesco Cafiso (sassofono) ne L’ Inseguitore, un monologo in jazz sulla vita di Charlie Parker scritto da Julio Cortàzar, presentato in anteprima al Torino Jazz Fest. I due artisti saranno accompagnati, inoltre, da:
Mauro Schiavone (pianoforte) – Pietro Ciancaglini (contrabbasso) – Adam Pache (batteria) per uno spettacolo intriso di arte, musica e teatro.
Sabato 23 Luglio
La rassegna giungerà alla fine il 23 luglio con il concerto dei King Of Convenience, il celebre duo formato da Erlend Øye e Eirik Glambæk Bøe. L’atteso concerto vedrà quasi un viaggio nel tempo, a partire dai brani che hanno portato al successo il loro primo album Quiet is the New Loud fino a Declaration of Dependence arrivando al loro ultimo Ep registrato alla Fnac di Milano. 15 anni di carriera intrisa di successi riconosciuti a livello mondiale, omaggiati proprio qui, nella nostra bella Napoli.
Tutti gli eventi si svolgeranno con inizio alle ore 21.30

Info e prevendite: 081.7611221 – 081.5568054 – 081.5564726
Biglietti online: acquistabili su tutti i circuiti http://www.go2.ithttp://www.promosnapoli.itwww.concerteria.it

Castel S. Elmo – Piazza D’Armi

 




S.Elmo Estate 2016: Kings of Convenience il 23 luglio a Napoli

Erlend Øye e Eirik Glambæk Bøe sono nati entrambi a Bergen (Norvegia) nel 1975. Il loro debutto a livello mondiale avviene nel 2001 con ‘Quiet is the New Loud’. Il disco riprende molte delle tracce già presenti in Kings of Convenience (l’album precedente distribuito solo negli Stati uniti) con l’aggiunta di alcune nuove canzoni. Con quest’album il duo norvegese raggiunge un grande successo, tanto da dare vita ad una nuova scena musicale underground: new acoustic movement caratterizzata da atmosfere ipnotiche, leggere e una semplicità che lascia senza parole. A tre anni dal loro primo disco ufficiale, il duo scandinavo rientra in studio per registrare il suo secondo lavoro, l’eccezionale ‘Riot on an Empty Street’ che usciràappunto nel 2004.

Dopo una breve pausa i due amici di vecchia data ritornano con una serie di concerti occasionali tra il 2007 e il 2008 per poi dar vita nel 2009 al loro nuovo album, ‘Declaration of Dependence’ che conferma la band come unica nel loro genere a livello internazionale. Pur non vivendo ormai nello stesso paese (Erlend Øye si è trasferito in pianta stabile in Sicilia) i due rimangono in piena attività incontrandosi di volta in volta per esibirsi davanti ai loro fan, in giro per il mondo. Dopo il grande successo ottenuto lo scorso anno con il loro “Quiet is the new loud tour” durante il quale la band riproponeva tutte le canzoni del loro album di esordio, il duo scandinavo si appresta a tornare in Italia per un tour celebrativo della loro carriera, ripercorrendo tutti i più grandi successi dei loro primi 15 anni di musica.

S.Elmo Estate 2016

Sabato 23 luglio 2016 ore 21,30                                                                                                           
Kings of Convenience

Info e prevendite:
081.7611221 – 081.5568054 – 081.5564726
www.go2.itwww.promosnapoli.itwww.concerteria.it
Posto Numerato €. 25,00 + prev.