Segnala un evento
Home Eventi Battiato: dedica a Travaglio contro il bunga bunga

Battiato: dedica a Travaglio contro il bunga bunga

Battiato lo aveva annunciato e ieri sera all’Ippodromo delle Capannelle di Roma non si è tirato indietro. La musica deve riscoprire il proprio ruolo civile e sociale. Così l’artista siciliano ha aperto con un brano il cui testo sta diventando il simbolo di un nuovo ‘impegno civile come Up Patriots to Arms, che da’ anche il titolo al suo tour, i cui passaggi piu’ significativi sono stati sottolineati dall’applauso del pubblico.
Povera Patria è stata cantata da tutto il pubblico con grande emozione e Inneres Auge, è stata dedicata da Battiato al giornalista Marco Travaglio presente tra il pubblico.

3 COMMENTI

  1. Peccato che il geniale artista concluda così miseramente la sua gloriosa carriera. E’ come passare dal big bang al bunga bunga…per citare una fim: “Mio Dio come sono caduto in basso”. Ma spero che ritorni presto l’era del cinghiale bianco…..

  2. @ bila: peccato che non ti informi
    Battiato scrive e canta queste cose almeno dal 1991, dai tempi di “Povera Patria”, quando nel paese qualcuno decise di ingessare lo stato di corruzione nazionale.
    E poi è sempre la stessa storia, quando una persona, non di sinistra, Montanelli, Travaglio, Di Pietro, Fini, dimostrando libertà d’animo e di idee, critica il vostro bel teatrino, voi, evidentemente non mentalmente liberi, iniziate ad agitarvi.

  3. Battiato è libertà allo stato puro.Lo ha dimostrato in tutta la sua carriera artistica.Ha tracciato da sempre la rotta delle sue canzoni,denunciando i falsi liberismi e liberisti,che vogliono imprigionare attraverso l’occupazione del potere,le esigenze e coscienze per il progresso delle nuove generazioni,con falsi miti di arricchimento illegale e immeritato;a difesa di una Patria arricchita da molti…ampiamente defraudata e depredata,derubata enormemente, da pochi.

SCRIVI UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome

- Advertisment -
Studio fotografico

più popolari

Commenti recenti