La meravigliosa Meryl Streep protagonista alla Festa del Cinema di Roma

image_pdfimage_print

Meryl Streep è l’artista più attesa al Festival del Cinema di Roma, per la presentazione del nuovo film che la vede protagonista Florence Foster Jenkins, una biografia sull’omonima soprana statunitense famosa per non possedere nessuna dote canora. È un film sulle illusioni, ed è questo a spingere la protagonista a non abbandonare mai i suoi sogni nonostante la malattia che porta con sé dalla giovane età.

La Streep racconta che non farà mai la regista “Non ne sento alcuna necessità ”, la sua vera passione è la recitazione e nonostante tutto questo tempo, tre premi Oscar, otto Golden Globe e due Emmy Awards, non ha mai perso quell’entusiasmo che la accompagna dai primi anni della sua carriera. Per lei questo non è un lavoro ma un piacere, ed è la curiosità a spingerla a conoscere e a immedesimarsi nei nuovi personaggi. Ci tiene a sottolineare che la sua esperienza ha dato la possibilità alle attrici di oggi di poter lavorare oltre i quarant’anni, cosa che nelle vecchia Hollywood non era possibile.

Parlando di attualità, ha ribadito di sostenere Fuocoammare, documentario italiano candidato agli Oscar come migliore film straniero e di ammirare l’attrice italiana Alba Rohrwacher . Alla domanda di cosa ne pensasse delle presidenziali americane e delle dichiarazioni sessiste del candidato repubblicano Donald Trump, ha commentato dicendo “Tra venti giorni il presidente degli Stati Uniti sarà Hillary Clinton, e Trump non sarà più un problema”.

di Alessia Gregoletto

Foto di Serena De Angelis

Serena De Angelis

Serena De Angelis

Fotografa specializzata nella musica e nello spettacolo, Serena De Angelis è proprietaria dello studio fotografico "Officine K" di Roma, e insegnante di fotografia presso le scuole delle Arti e dei Mestieri del Comune di Roma.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *