Italian revolution – Bologna, 21 maggio

image_pdfimage_print

Bologna, piazza Nettuno, 21/05

Il presidio va avanti da venerdì sera e intorno ai cartelli appesi ai lati della piazza si raduna sempre gente, incuriosita e anche perplessa a volte… C’è sempre qualcuno di noi presente: c’è chi studia, chi parla, chi suona, e ci siamo anche organizzati in gruppi di lavoro (Comunicazione, coordinamento, pulizia…).

Durante le assemblee alle 20.00 di queste sere e alle 12.00 (anche oggi) si raccoglie a noi molta gente e si da spazio ad un dibattito su varie tematiche a livello organizzativo e non: finalmente la piazza è tornata ad essere luogo di confronto e costruzione che forse mancava da tempo.
Siamo organizzati con materassi megafono e pian piano stiamo costruendo uno spazio in cui riconoscerci: abbiamo anche organizzato pranzi sociali, e l’acqua pubblica non manca mai.
Quello che manca è una partecipazione più sentita…tanta gente condivide quello che facciamo e si ferma ad ascoltare ma spesso poi va via…
Per ora andiamo avanti e cerchiamo di organizzare un evento: musica spettacoli dibattito e collegamenti con le altre piazze europee…(martedì?)

Enrico Nicola Spritz

Redazione

Redazione

Tutto si integra nell’eterno ritorno: ciò lo sanno gli umoristi, i santi e gli innocenti. -Pier Paolo Pasolini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *