Segnala un evento
HomeEventiEccellenza italiana a tavola: 4 prodotti culinari famosi in tutto il mondo

Eccellenza italiana a tavola: 4 prodotti culinari famosi in tutto il mondo

L’Italia è conosciuta in tutto il mondo non solo per i suoi paesaggi mozzafiato e ricchi di storia, ma anche e soprattutto per il cibo. Realizzati con prodotti di qualità, i piatti della tradizione italiana hanno sempre fatto gola a tutto il mondo. In questo articolo mostreremo alcuni dei prodotti tipici che su una tavola italiana non possono mancare.

Il Parmigiano Reggiano

Buono sulla pasta ma anche mangiato da solo, il Parmigiano Reggiano è un made in Italy vero e proprio. È realizzato con latte controllato che gli garantisce la sigla DOP: Denominazione d’Origine Protetta. È una pasta dura di formaggio fabbricata in Emilia-Romagna e il suo consumo ha molti effetti benefici sulla salute. Lo si può ritrovare su ogni tavola: non è solo un formaggio utilizzato in molte ricette ma è perfetto anche per essere grattugiato. Ha diverse dimensioni e stagionature; i più ricercati sono quelli di 12 e 24 mesi. Il Parmigiano Reggiano è un’ottima idea per chi desidera donare un pizzico d’Italia ai propri cari.

Olio EVO

Una delle eccellenze italiane è sicuramente l’olio extravergine d’oliva, che sulle tavole di casa nostra non può proprio mancare. Grazie ai tanti ulivi presenti sul territorio, l’Italia si posiziona al primo posto per la sua produzione. Si tratta di un prodotto al 100% naturale; una vera e propria spremuta d’oliva, che si sposa bene con qualsiasi piatto. Può essere usato a crudo per condire insalate e secondi di vario tipo, ma anche in padella per facilitare la cottura della carne. L’olio EVO è un prodotto imprescindibile nella cucina di tutti, nonostante ultimamente il prezzo si sia fatto sentire sul carrello della spesa: gli irrinunciabili fruitori di questo alimento possono cercare promozioni in negozio, oppure guardare online tra le offerte sull’olio d’oliva, per non rinunciare a un alimento in grado di condire ogni pietanza.

L’aceto balsamico di Modena

L’aceto balsamico di Modena nasce dalla produzione di un particolare tipo di uva, caratteristico di alcuni vitigni, come Lambrusco, Trebbiano e Ancellotta. Si tratta di un condimento dal sapore agrodolce, invidiato in tutto il mondo. Non serve un lungo periodo di invecchiamento, può essere utilizzato su molti piatti (anche su alcuni dolci) e con esso vengono realizzati persino dei cocktail. A partire dai mosti d’uva, si arriva all’aceto balsamico tramite i due processi di acetificazione e affinamento.

La farina 00  

Dolci, pizza, pane e panini, con la farina 00 è possibile realizzare qualsiasi tipo di impasto, che sia un lievitato o meno. Senza conservanti né altri prodotti chimici, la farina 00 viene realizzata tramite la macinatura del grano, ad opera di macchine tecnologiche che ne garantiscono una grana più fine. Viene utilizzata in tutto il mondo, con essa vengono prodotte la maggior parte delle pizze ed è un’eccellenza italiana.

Foto di Morana T da Pixabay

SCRIVI UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome

- Advertisment -
Studio fotografico

più popolari

Commenti recenti