Segnala un evento
Home Eventi Una nuova palestra per il Comune di Poli

Una nuova palestra per il Comune di Poli

Federico Mariani : “In un momento così difficile avevamo bisogno di un segnale di speranza per un veloce ritorno alla normalità"

Taglio del nastro in modalità Covid-19 per la rinata palestra della scuola secondaria di primo grado del Comune di Poli. I lavori di ampliamento e riammodernamento della bella struttura sono terminati proprio a ridosso della prima partita di campionato dell’Under 15 femminile della G.S.D. Pallavolo.

 “Siamo molto soddisfatti – commenta Nando Cascioli, Assessore ai Lavori Pubblici – I lavori di ristrutturazione della scuola media hanno riguardato l’intero edificio con la manutenzione straordinaria delle aule, con la sostituzione degli infissi, la tinteggiatura e una nuova distribuzione degli ambienti. 

È stata realizzata una nuova sala mensa con relativa cucina. L’impegno più importante  – continua l’assessore Cascioli – ha riguardato la ristrutturazione della palestra con opere di consolidamento sismico, la  realizzazione di nuovi servizi igienici, l’isolamento termico e l’abbattimento delle barriere architettoniche.

I lavori sono stati eseguiti grazie a due distinti finanziamenti, di 528 mila euro e di 50 mila euro, della Regione Lazio. Mettiamo a disposizione dei ragazzi di Poli una struttura all’avanguardia con un incremento della volumetria di oltre il 25% garantendo i requisiti per l’omologazione dell’impianto da parte della FIPAV (Federazione Italiana Pallavolo). È un progetto partito da tempo e che si è realizzato anche grazie all’impegno del responsabile dell’ ufficio tecnico,  geom. Enrico Procesi, del progettista arch. Roberto Simonelli e di Italia Opere e Aifos, le ditte esecutrici dei lavori” conclude Cascioli.Poli

In un momento così difficile – interviene il Sindaco Federico Mariani – avevamo bisogno di un segnale di speranza per un veloce ritorno alla normalità. La neonata palestra, che torna a disposizione della scuola e delle nostre società sportive, è stata una sfida, ma anche un segnale importante per la nostra comunità. La riapertura del complesso sportivo prova che nel corso di una pandemia è possibile affrontare e risolvere dei problemi, nel nostro caso quello degli spazi per l’educazione fisica.

Questi lavori – precisa Mariani – hanno consentito all’Amministrazione Comunale  il trasferimento degli alunni dalla vecchia struttura scolastica delle scuole elementari senza nessun esborso economico e, soprattutto,  in ambienti molto più confortevoli e molto più sicuri”.

Soddisfatta anche Luigia Luzzi, presidente della GSD Pallavolo. “In un anno così difficile – dichiara – cominciamo finalmente a muovere i primi passi grazie alla palestra che il Comune ci ha messo a disposizione. Dobbiamo ritenerci tutti molto soddisfatti  di avere una struttura a questo livello, unica tra le zone limitrofe. Il nostro obiettivo è partire proprio da qui, affinché la palestra diventi il luogo dove porre le basi per una società più sana e serena, punto di insegnamento di valori che faranno la differenza nelle generazioni future”.

 

SCRIVI UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome

- Advertisment -
Studio fotografico

più popolari

Commenti recenti